"Sicurezza in ambito innevato": se ne parla al CAI Bovisio Masciago

Appuntamento venerdì 31 gennaio per lanciare il messaggio secondo cui "con la giusta prudenza ed informazione, la montagna si può vivere pienamente in libertà e ragionevole sicurezza".

La locandina della serata

22 gennaio 2020 - Da diversi anni la frequenza su neve è diventata un fenomeno molto diffuso e sempre più persone sono attirate dall’ambiente montano invernale organizzando in autonomia escursioni e gite all’aperto, sia con gli sci da pista o da snowboard o da fondo escursionismo, sia con le racchette da neve che da semplici camminatori.

Dopo le abbondanti nevicate cadute ai primi di dicembre su tutto l’arco alpino (dove la nostra frequentazione della montagna è di casa e spesso spinge a superare certi limiti), il CAI Bovisio Masciago intende informare gli appassionati in modo preventivo sui rischi percreare una giusta consapevolezza.

Per questi motivi la Sezione ha organizzato una serata intitolata "Sicurezza in ambito innevato", in programma venerdì 31 gennaio alle ore 20,45 presso la palestra di roccia sezionale.
Interverrà il past president della Commissione Nazionale Scuole Alpinismo, Sci Alpinismo e Fondo Escursionismo Paolo Taroni.

L'appuntamento si propone dunque come spunto di riflessione, senza demonizzare la montagna e creare inutili allarmismi ma con la serena convinzione che, con la giusta prudenza ed informazione, la montagna si può vivere pienamente in libertà e ragionevole sicurezza.

E come si legge anche sul sito del CAI:
“ ... arriva forte e chiaro il messaggio del CAI a tutti coloro che si avvicinano con passione al mondo della montagna. Che siano scialpinisti, scalatori, escursionisti o semplici camminatori, c’è un qualcosa che non può mancare dentro il proprio zaino. E’ la ‘sicurezza’.

CAI Bovisio Masciago

Segnala questo articolo su:


Torna indietro