Solidarietà a km 0 con la "Befana sotto l'albero" di SAT Povo e Alpini

Appuntamento sabato 6 gennaio 2017 con la discesa della Befana dal campanile del Paese. In cambio del sacchettino con i dolci la Befana chiederà a grandi e piccini generi alimentari per la mensa dei Cappuccini in via della Cervara.

L'edizione 2017 dell'appuntamento

2 gennaio 2018 - Sarà una solidarietà a km 0 quella che raccoglierà la “Befana sotto l’albero”, organizzata come ogni anno dalla Sezione SAT e dal Gruppo Alpini di Povo con il sicuro accompagnamento dei Vigili del Fuoco Volontari del paese.

Come da tradizione la Befana chiede ai bambini, in cambio del consueto sacchettino, un dono per chi è meno fortunato di noi. Quest’anno gli organizzatori hanno pensato di ricordare, concretamente, padre Fabrizio Forti, mitico promotore della mensa dei Cappuccini in via della Cervara scomparso nell’ottobre 2016. Chiediamo quindi, a piccoli e grandi di portare alla Befana generi alimentari (pasta, riso, passata di pomodoro, olio, sale, cibi in scatola……) che saranno poi consegnati alla mensa.

Anche quest’anno la Befana “volerà” dal campanile con le nuove e sicurissime attrezzature, testate e garantite, realizzate attraverso il generoso contributo della nostra “rivista” TuttaPovo. Nel corso dei tanti anni, sicuramente oltre trenta, in cui la Befana ci ha fatto visita, le proposte solidali non sono mancate. Materiale scolastico, alimentari, detersivi sono partiti con la Befana per raggiungere il Perù, l’Uganda, il Nepal, la Romania, lo Zimbabwe e tanti altri paesi del mondo.

Siamo sicuri che anche in questa occasione la generosità di tutti non mancherà. Ci troveremo sabato 6 gennaio, a iniziare dalle 17,15 per stare assieme con una fetta di panettone, un bicchiere di the o vin brûlé, preparato dagli Alpini, partecipando alla lotteria, logicamente ricchissima. Aspetteremo assieme la Befana che, alle diciotto precise, scenderà, proprio volando, dal nostro campanile.

Sezione SAT- Povo

 

Segnala questo articolo su:


Torna indietro