Al via il 3° Trofeo All Mountain del CAI Parma, competizione di cicloescursionismo con filosofia CAI

Non si tratta di una gara sui sentieri: l'obiettivo è trovare e fotografare i check point segnati sulla mappa e salire poi a piedi sul Monte Marmagna: appuntamento domenica 17 settembre 2017 al Rifugio Lagdei, ci si può iscrivere online o in loco.

La locandina della manifestazione

13 settembre 2017 - L'unica gara di mountain bike All Mountain della provincia di Parma si terrà domenica 17 settembre all'interno del Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano, con partenza dal Rifugio Lagdei, organizzata dal Gruppo MTB del CAI sezione di Parma. Un evento che si svolge completamente in fuoristrada, in un ambiente di rara bellezza che contempla boschi di abeti e faggete, pascoli di alta quota, laghi glaciali e brughiere di crinale.

Aperta alle coppie (cat. uomini, donne e mista), lo scopo è quello di percorrere il tracciato di gara seguendo la traccia gps, trovando e fotografando i checkpoint segnalati sulla mappa che verrà distribuita a tutti. Al Rifugio Mariotti del Lago Santo dovranno essere lasciate le MTB (che saranno custodite dagli organizzatori) per salire a piedi sulla vetta del Marmagna e ritorno.

Alla partenza la prova di rimontaggio ruote permetterà di diluire la coda in partenza e premiare i più abili. Alla fine della giornata il divertimento sarà assicurato qualsiasi sarà la posizione finale.
A tutti i partecipanti sarà consegnato un ricco pacco gara con buff Alpstation celebrativo MAM e portascarpe Errea by Impronta Plantare e prodotti nutrizionali.

Marmagna All Mountain non è una competizione sportiva come tante, ma rispecchia in pieno la filosofia del cicloescursionismo del CAI. Occorre infatti mostrare di possedere competenze di cartografia, orientamento, uso del GPS e meccanica di base per potersi muovere in autonomia in ambiente. E’ sostenuta da motivazioni etiche importanti quali il rispetto della natura e dei percorsi, invitando i partecipanti a rimanere sempre sui sentieri e adottando un comportamento finalizzato al minimo impatto e al "leave no trace", utilizzando sentieri naturali e condivisi con altri fruitori. Inoltre, il cicloescursionista non disdegna mai di abbandonare momentaneamente la propria bicicletta per raggiungere una vetta o un luogo che valga la pena ammirare lungo il percorso, in questo caso la cima del Marmagna. Un’attività di socializzazione e fortemente permeata da reciproca solidarietà fra i praticanti.

Durante la giornata, non mancheranno le iniziative dedicate agli accompagnatori, che potranno scegliere se partecipare alla visita guidata gratuita al caseificio Beduzzo; oppure noleggiare un nuovissima e-bike al Rifugio Lagdei o seguire un’escursione guidata al Lago Santo e Monte Marmagna.

Le iscrizioni sono aperte sul sito www.caiparma.it oppure direttamente il giorno della competizione.

CAI Parma

Segnala questo articolo su:


Torna indietro