Teatro e alpinismo in scena per festeggiare i 40 anni della Scuola intersezionale CAI Vercelli - CAI Casale Monferrato

Venerdì 9 novembre 2018 andrà in scena “Un alt(R)o Everest” della compagnia (S)legati, che racconta le difficoltà e i passaggi obbligatori che la vita ci mette davanti. Ingresso libero.

La locandina della serata

6 novembre 2018 - La Scuola di Alpinismo, Scialpinismo e Arrampicata sportiva CAI Vercelli - CAI Casale Monferrato, diretta da Andrea Rigolone, quest'anno celebra i 40 anni di attività. Per festeggiare la ricorrenza ha organizzato, venerdì 9 novembre prossimo, la serata - spettacolo teatrale “Un alt(R)o Everest”.

“Un alt(R)o Everest” è una storia vera, non è una storia famosa, da essa non è stato tratto alcun film, ma potrebbe essere la storia di ognuno di noi. E forse lo è. Proprio per la sua spietata semplicità.
Una storia che racconta le difficoltà e i passaggi obbligatori che la vita ci mette davanti.

Ospite della serata sarà la compagnia (S)legati, con Jacopo Bicocchi e Mattia Fabris, amici, appassionati di montagna, alpinisti, attori, che già hanno dimostrato la propria bravura quando, in occasione dei 90 anni della sezione lo scorso anno, hanno messo in scena, sulle musiche di Sandra Zoccolan, il primo spettacolo della compagnia, tratto dal best seller "La morte sospesa" di Joe Simpson.

Vi aspettiamo venerdì 9 novembre alle ore 21:00 presso la Sala S.O.M.S., via Francesco Borgogna 34 a Vercelli. Ingresso libero.
La serata sarà anche un'occasione per incontrare soci, amici, e vecchi e nuovi istruttori.

Per permettere la partecipazione allo spettacolo teatrale la sede sezionale quella sera resterà chiusa.

CAI Vercelli

Segnala questo articolo su:


Torna indietro