Tornano le Serate di Primavera al cAI Bassano

Tre serate per parlare di montagna a misura d'uomo tra febbraio e marzo 2018: via domani sera con Francersco Rota Nodari, che ha salito tutti gli 82 Quattromila delle Alpi.

La locandina delle serate

22 febbraio 2018 - Parlare di montagna in una cittadina ai piedi dei monti potrebbe sembrare superfluo, ma non è così. Non se ne parla mai abbastanza, specialmente se in termini di “montagna a misura d’uomo” con i suoi desideri, con le sue contemplazioni ma anche con i suoi drammi. Quindi una montagna più vissuta.

Anche quest’anno la collaborazione tra il Club Alpino Italiano e il Gruppo Ana-Sartori ci consente di presentare una rassegna di incontri ad alto livello culturale; il  legame che unisce queste associazioni permette di proporre diversi argomenti con l’intento di coinvolgere quante più persone possibili senza, peraltro, avere la presunzione di accontentarle tutte.

Tre appuntamenti dove i promotori hanno cercato di intrecciare delle storie di montagna, così diverse tra loro e per certi versi anche  nuove. Il nostro intento, parlare di montagna, ci sembra raggiunto, ma ne saremo più convinti solo dopo avervi accolti numerosi.

Primo incontro domani sera, ore 20,45, con Francesco Rota Nodari, denominato "82 volte 4000".

CAI Bassano
           

Segnala questo articolo su:


Torna indietro