Tour “Noi siamo le Alpi”: una settimana lungo l'arco alpino con mezzi sostenibili

Il tour, organizzato dalla Convenzione delle Alpi con tema centrale la "Green economy", partirà da Innsbruck il 29 giugno 2016 e terminerà a Gorizia il 5 luglio. I giornalisti e gli stakeholder interessati possono adrire entro il 30 aprile.

Il tour “Noi siamo le Alpi”, organizzato dal Segretariato permanente della Convenzione delle Alpi, è un viaggio, attraverso l’arco alpino, della durata di una settimana, che prevede il solo utilizzo di mezzi di trasporto sostenibili, con l’obiettivo di approfondire argomenti rilevanti per il territorio alpino, (quest’anno il tema è la Green Economy) e di  conoscere  meglio la Convenzione delle Alpi quale strumento per uno sviluppo equilibrato di un territorio condiviso da 8 Stati.

Il tour avrà luogo dal 29 giugno al 5 luglio 2016 lungo l’itinerario da Innsbruck (AT) a Gorizia (IT). In Austria, Germania, Slovenia ed Italia verranno organizzate delle attività legate al tema della Green Economy nelle Alpi, in particolare riguardo l’efficienza energetica in edilizia, la produzione di energia rinnovabile, l’uso delle risorse naturali, i servizi ecosistemici, l’economia basata sul capitale naturale nonché lo sviluppo economico globale come base per una buona qualità delle vita nelle Alpi.

I partecipanti avranno l’occasione di incontrare gli attori dei principali progetti, che apportano approcci innovativi nel settore della gestione delle risorse idriche, delle foreste, della pianificazione territoriale, dei trasporti, del turismo, dell’agricoltura, della produzione e risparmio di energia e in molti altri settori.

L’argomento della Green Economy nelle Alpi è anche il tema della prossima Relazione sullo Stato delle Alpi (RSA), ora in fase di elaborazione, che verrà presentata ai Ministri dei Paesi alpini a ottobre 2016; i partecipanti al tour avranno quindi l’opportunità di farsi un’idea riguardo tale argomento.

I partecipanti dell’edizione 2016 del tour saranno identificati attraverso l’“invito a manifestare interesse”, aperto ai giornalisti, in particolare dei Paesi alpini. Si cercherà di garantire un equilibrio dal punto di vista della provenienza dei partecipanti. Questi dovranno dimostrare un interesse professionale per i temi riconducibili alle Alpi e alla Green Economy ed essere in buone condizioni fisiche. Poiché lingua ufficiale del viaggio sarà l’inglese, è necessaria una conoscenza sufficiente della lingua.

La scadenza per l’invio della candidatura è il 30 aprile 2016!
Maggiori informazioni sono disponibili qui (lingua inglese).

Segretariato permanente della Convenzione delle Alpi

Segnala questo articolo su:


Torna indietro