Travalicando muri di idee

Dal centenario della nascita di Fosco Maraini al 150° anniversario del Club Alpino Italiano. Il 2 febbraio in provincia di Vicenza l'inaugurazione della mostra fotografica sul grande alpinista, alla presenza del Presidente del CAI Umberto Martini

La locandina della mostra

Inaugura sabato 2 febbraio, ore 17.30, ad Arzignano, in provincia di Vicenza, la mostra dedicata alle fotografie di Fosco Maraini “Travalicando muri di idee”, a cura di Alberto Peruffo con la collaborazione di Ines Millesimi e delle Sezioni CAI di Castelnuovo di Garfagnana e di Rieti.

La mostra sarà aperta fino al 18 marzo 2013 presso Open Space Biblioteca Giulio Bedeschi ed è stata organizzata in vista della Spedizione con patrocinio nazionale CAI 150° Kanchenzonga 8586 | Nepal-Tibet 2013.

Si tratta di una mostra di originali stampe fotografiche su personaggi e montagne del Tibet, Giappone, Hokkaido, Karakorum e montagne italiane.

Interverrà all'inaugurazione il Presidente del CAI Umberto Martini, che ha apprezzato in particolar modo il percorso culturale costruito per la spedizione, oltre a diversi Presidenti delle sezioni vicentine del CAI, ai responsabili della mostra, agli amici di Fosco Maraini, alpinisti e fotografi.

Attingendo all’importante lascito di Maraini curato dalla Sezione CAI di Castelnuovo di Garfagnana, nell’Appennino Toscano nei pressi di Lucca, sarà allestito un importante percorso fotografico di 75 fotografie originali, visitabile durante gli orari della Biblioteca Civica di Arzignano, una delle più belle, funzionali e moderne biblioteche della Regione Veneto. Castelnuovo è stato l'ultimo luogo dove visse la sua passione per la montagna il “grande ricercatore” Fosco Maraini, esploratore e orientalista di fama internazionale.

I visitatori potranno avvicinarsi al prezioso universo culturale dello studioso fiorentino – etnologo, scrittore, fotografo e alpinista, nonché Accademico e Socio Onorario del CAI – inoltrandosi tra le grandi catene montuose dell’Himalaya, del Karakorum e dell’Hindu Kush, fino alle montagne del Giappone e dell’Italia.  

Un omaggio e un invito a tutti gli esploratori non solo delle montagne, ma della complessità umana, nel simbolico passaggio di testimone tra due ricorrenze di importanza nazionale: il centenario della nascita di Fosco Maraini (2012) e il 150° compleanno del Club Alpino Italiano (2013).

Lorenzo Arduini

Segnala questo articolo su:


Torna indietro