Tre serate dedicate a temi di montagna al Cai Camposampiero

Dalla Kamchakta ai canti di montagna del Coro dell'Arbel, passando per i ghiacciai delle Alpi occidentali. Un autunno ricco per la sezione del comune veneto

24 ottobre 2019 - Sarà un autunno ricco di eventi quello del Cai Camposampiero (in provincia di Padova). Tre serate a ingresso libero per approfondire temi legati alla montagna.
Il 14 novembre si parte per un viaggio in Kamchatka. A guidare il pubblico in questa terra lontana Dario Gasparro, socio del Cai XXX di Trieste. Appuntamento per l'evento “Kamchatka, tra orsi e vulcani” è fissato alle 20.45 nella sala Filarmonica. Tanti video e foto porteranno il pubblico in questa regione affascinante.
Sempre nella stessa sala il 28 novembre Elio Bonfanti, istruttore nazionale di alpinismo e arrampicata libera, presenta: “Ghiaccio dell'Ovest anni 2000”. Appuntamento alle 20.45.
La Montagna Ferita” è l'ultimo appuntamento. Il 5 dicembre nella stessa sala e allo stesso orario dei precedenti. Letture e canti dei soci del Cai Camposampiero intratterranno gli ospiti. I testi letti saranno di Alessandro Cecchinato. A cantare sarà il Coro Voci dell'Arbel.

Valerio Castrignano

Segnala questo articolo su:


Torna indietro