Un viaggio nella Cordillera Blanca e Huayhuash con la serata del Cai Reggio Emilia

Martedì 26 novembre Simone Montermini racconta il suo viaggio sulle Ande Peruviane, suddiviso in un trekking completo della Cordilllera Huayhuash e una parte alpinistica, con la salita alla cima del Nevado Pisco.

Una foto del viaggio

20 novembre 2019 - Dopo il grande successo della prima serata con Manuel Lugli e l'Antartide, prosegue il ciclo di serate "Racconti di terre lontane", organizzati dal Cai Reggio Emilia nella nuova sede di via Caduti delle Reggiane 1 H (Zona Campovolo).

Martedì 26 novembre l'alpinista reggiano Simone Montermini presenterà attraverso le sue bellissime foto il viaggio che ha compiuto nella Cordillera Blanca e Huayhuash, sulle Ande peruviane. Il titolo della serata è: "Lo stretto necessario, viaggio nella Cordillera Blanca e Huayhauash": si tratta di un viaggio suddiviso in due parti.

La prima parte è un trekking completo della Cordilllera Huayhuash in 10 giorni, costantemente tra i 4.000 e 5.000 metri di altitudine. Si tratta di montagne evidentemente molto diverse da quelle europee, isolate e con molte cime sopra i 6.000 metri dove non esistono rifugi.

La seconda parte del viaggio invece si è caratterizzata per una parte alpinistica che, seppur mediamente semplice, ha consentito a Simone e ai suoi compagni di viaggio di raggiungere la cima del Nevado Pisco a 5.760 metri nella Cordillera Blanca.

Tutto questo è avvenuto con l’aiuto delle Guide Don Bosco, guide alpine certificate formatesi grazie all’Operazione Mato Grosso. L'appuntamento è alle 21:00 nella Sala Olinto Pincelli del Cai Reggio Emilia.

Il terzo e ultimo appuntamento del ciclo è in programma il 3 dicembre, con una serata un'altra serata dedicata al Perù, raccontato da un gruppo di soci del Cai che l'hanno percorso recentemente.

CAI Reggio Emilia

Segnala questo articolo su:


Torna indietro