“Una balena va in montagna”: a Tortona nuova presentazione della favola illustrata targata CAI e Salani

Giovedì 13 febbraio i bambini di quinta elementare della scuola San Giuseppe incontreranno l’autrice Ester Armanino che, insieme alla coordinatrice editoriale CAI Anna Girardi, li condurrà nella storia della balena Niska che sogna le montagne.

La locandina della presentazione

11 febbraio 2020 - E’ alle porte una nuova presentazione della favola illustrata per bambini “Una balena va in montagna”, edita da Salani e CAI, questa volta in Piemonte.

La storia di una balena che sogna le montagne e di un bambino montanaro che non ha mai visto il mare (testi di Ester Armanino e acquerelli di Nicola Magrin) sarà presentata giovedì 13 febbraio alle 14.30 a Tortona (AL), presso la sede della Sezione CAI locale (via Trento, 31), nell’ambito della rassegna sezionale “Montagne di carta”.

Parteciperanno i bambini delle due quinte elementari dell’istituto San Giuseppe, che ascolteranno le parole della Armanino e della coordinatrice editoriale CAI Anna Girardi. Parole che li condurranno nella storia di Niska, una balena curiosa, che da sempre si chiede come faccia l’acqua ad arrivare al mare. Poi c’è un bambino che, come accennato sopra, vive tra i boschi e il mare non l’ha mai visto. Le strade dei due si incontrano quando Niska risale un fiume per trovare la risposta alla propria domanda e rimane incastrata tra le vette, vicino alla baita dove abita il piccolo montanaro.
Grazie alle lacrime versate dalla balena intrappolata, inizierà un viaggio che cambierà la vita di entrambi, i quali, anche se alla fine torneranno a vivere nei rispettivi luoghi natali, porteranno per  sempre con sé l’arricchimento dato dalla conoscenza della vita e dei bisogni dell’altro, del diverso.

I giovanissimi piemontesi riceveranno una copia del libro, lo commenteranno insieme all’autrice e alla coordinatrice e, infine, proveranno ad arrampicare sulla apposita parete presente all’interno della sede del CAI Tortona. Parete dove, per l’occasione, saranno appese le balene.

Red

Segnala questo articolo su:


Torna indietro