Una due giorni in tenda per i bambini del CAI Ballabio

Ai Piani di Artavaggio un fine settimana da ricordare per i bambini: di giorno sui sentieri con gli scarponcini ai piedi, di notte l'emozione di dormire in tenda, a contatto con la montagna.

I piccoli protagonisti della due giorni

20 agosto 2018 - "Ormai le ferie volgono verso la fine e per prepararci a ricominciare vogliamo ricordare l'ultima uscita del CAI di Ballabio con i ragazzi e genitori dell'alpinismo giovanile avvenuta a fine luglio". Queste le parole con cui inizia il post pubblicato un paio di giorni fa sulla pagina Facebook del CAI Ballabio.

Il gruppo è partito dal parcheggio di Moggio direzione Artavaggio, pranzo al sacco e arrivo finale al Rifugio Cazzaniga, dove sono state montate le tende. "Purtroppo è arrivato un forte temporale che ha bagnato alcune cose", raccontail post. "dopo un primo momento di panico generale si è deciso di consumare un'ottima cena in compagnia e appena il tempo l'ha permesso sono state risistemate le tende grazie anche alla disponibilità dei gestori del rifugio Cazzaniga, che hanno prestato sacco a pelo e coperte. La notte è stata bellissima, con grande soddisfazione dei bambini che si dono divertiti ed emozionati".

La mattina seguente, dopo un'abbondante colazione, bimbi, Accompagnatori e genitori sono saliti alla cima di Piazzo, per poi scendere verso la baita degli alpini. Qui festa, pranzo e poi nel pomeriggio ritorno alle auto.

"Una bellissima esperienza sia per i bambini che per i genitori e gli accompagnatori! Un grande ringraziamento ai rifugisti per la disponibilità e la gentilezza dimostrata", conclude il post.

Red

Segnala questo articolo su:


Torna indietro