Una serata di montagna, con canti corali e immagini di alte vette a Seveso (MB)

L'alpinista Raffaele Morandini ha presentato il Calendario fotografico 2020 per la Croce Bianca, alla presenza del presidente CAI Lombardia Renato Aggio.

La copertina del calendario

2 dicembre 2019 - Si è svolto giovedì 28 novembre al Teatro della Beata Vergine Immacolata di Baruccana di Seveso (MB) l’evento di presentazione del Calendario 2020 dell’alpinista Raffaele Morandini “Un anno a 4000 metri per la Croce Bianca”.

La serata è stata aperta dal presidente della Croce Bianca sez. Seveso Federico Villa, che ha ringraziato il cavaliere Raffaele Morandini (Socio CAI Seveso e Gruppo Club 4000 CAI Torino) per la sua iniziativa benefica in favore della Croce Bianca, quindi sono state proiettate le suggestive fotografie scattate dall’alpinista durante le sue scalate alle più alte vette delle Alpi.

All’evento erano presenti il presidente del CAI Regione Lombardia Renato Aggio, il sindaco di Barlassina Piermario Galli, l’assessore alla Cultura della Città di Seveso Alessia Borroni, il Capogruppo degli Alpini A.N.A. Seveso Paolo Gressani, una rappresentanza del Gruppo Alpini A.N.A. Meda e il consigliere della BCC Barlassina Mario Sedini. Nei loro interventi, tutti hanno elogiato l’iniziativa di Morandini, in particolare l’assessore Borroni ha definito il calendario “una vera opera d’arte”, anche il presidente del CAI Lombardia ha definito “bellissime le fotografie di Raffaele, evidenziandone le difficoltà tecniche di questi scatti d’alta quota”. Davvero entusiasta il Sindaco di Barlassina, che ha lodato Morandini sottolineandone “l’altruismo e la generosità, nonché la passione profusa nella realizzazione della sua opera benefica”.

Sul palco si sono alternati il Coro degli Alpini A.N.A. Limbiate e il Coro C.A.I. Bovisio Masciago, che con i loro canti hanno fatto da cornice alle emozionanti immagini del calendario. Un momento toccante è stato quando il cavaliere Morandini ha chiesto ai due Cori di eseguire all’unisono il Signore delle vette e La leggenda del Piave da dedicare a tutti i caduti in montagna. I due canti sono terminati con il Silenzio fuori ordinanza suonato dal trombettista Giordano Greco del Corpo Musicale La Cittadina di San Pietro Martire. Morandini ha concluso la manifestazione con un “simbolo”, l’immagine di una Croce di vetta ricoperta di ghiaccio nel buio della notte, perché, come ha spiegato l’alpinista, richiamava simbolicamente la Croce Bianca, una macchia di luce nelle tenebre, che Morandini ha voluto dedicare a tutti i volontari, che ci danno “speranza” prima ancora che soccorso.

In seguito alla serata sono giunte ulteriori manifestazioni di supporto all’iniziativa benefica di Morandini, dalla lettera di Stefano Mei, presidente Nazionale degli Azzurri d’Italia (A.N.A.O.A.I) di cui lo stesso Morandini è Socio Onorario, alla dichiarazione di Renato Aggio, presidente del CAI Lombardia, di cui riportiamo qui sotto integralmente il testo.

“L’idea di realizzare un calendario fotografico, grazie alle proprie doti e all’arte di cui naturalmente si dispone, per sostenere un progetto sociale come quello di contribuire all’acquisto di una ambulanza per la locale Croce Bianca, è qualcosa che poteva pensare solo un volontario.
Non a caso Raffaele lo è ma soprattutto è un Socio del Club Alpino Italiano che del volontariato e della disponibilità verso il prossimo fa la sua bandiera. Raffaele, alpinista e fotografo che esprime nelle sue immagini tutta la poesia di cui è permeato l’ambiente alpino l’ha messa in pratica. Le sue immagini con una sapiente gestione delle luci più difficili, quelle dell’alba e del tramonto, ci rendono l’ambiente delle alte vette un che di famigliare e fanno vivere un’emozione che chi le frequenta conosce bene. Quindi grazie a Raffaele per la bella idea, e alla Croce Bianca e ai suoi volontari per il quotidiano impegno profuso nell’assistenza sul territorio”.

Il calendario è acquistabile con un’offerta libera presso la sede della Croce Bianca di Seveso e nei negozi che aderiscono all’iniziativa.

Per Informazioni
CROCE BIANCA MILANO – Onlus
Sezione di Seveso
Largo Volontari del Sangue, 1
20822 Seveso (MB)
Tel/Fax 0362 55 11 77
sede.seveso@crocebianca.org

Red

Segnala questo articolo su:


Torna indietro