Un'immensa aula scolastica al Monte Ortobene con il CAI Nuoro

Il 29 aprile 2016 torna la manifestazione “Educare alla salute attraverso la frequentazione dell’ambiente naturale”, che porterà 280 alunni del liceo Fermi di Nuoro lungo i sentieri.

L'edizione 2015 della giornata

Il Monte Ortobene come una immensa aula scolastica. Si ripeterà il 29 aprile 2016 la manifestazione escursionistica “Educare alla salute attraverso la frequentazione dell’ambiente naturale”. Saranno gli alunni del Liceo scientifico Enrico Fermi ad animare la giornata, per la precisione 280 delle classi del biennio con 17 docenti.

Oltre all’istituto Fermi, guidato dalla dirigente Mariatonietta Ferrante, in testa al gruppo ci saranno gli esperti e titolati della sezione di Nuoro del Club Alpino Italiano, Vigili del Fuoco, volontari del soccorso e soccorso alpino, con la collaborazione delle istituzioni locali e in particolare con la attiva partecipazione dell’Unità Operativa di diabetologia dell’ospedale Zonchello.

La numerosa comitiva si ritroverà alle otto del mattino attorno alla chiesetta della Solitudine, per affrontare i primi tornanti dei circa 8 chilometri tra andata e ritorno, verso il bronzo del Cristo di Jerace. Percorreranno il sentiero 101, attraversando boschi e radure da Murrone, Sos Frores,  Milianu e Solotti. Ai ragazzi del liceo scientifico, oltre agli aspetti educativi e naturalistici,  verrà riproposto lo storico itinerario su cui passarono i carri, trasportando, un secolo fa, la grande statua del Redentore sulla sommità del monte dei nuoresi.

Matteo Marteddu
CAI Nuoro

Segnala questo articolo su:


Torna indietro