126 partecipanti al convegno degli Accompagnatori di Alpinismo giovanile lombardi

Il Presidente generale del Cai Vincenzo Torti ha tenuto una lectio magistralis sulla responsabilità nell'accompagnamento in montagna. Tra i temi trattati, anche le assicurazioni del Cai e l'importanza dei titolati e dei collaboratori nelle attività sezionali

Convegno Aag Lom 2022

L’intervento del Presidente generale Torti © Cai Lombardia

«Un’occasione per ricominciare a parlare, con i giovani, di temi importanti per il nostro lavoro, in montagna e nell’ambiente naturale. Sono luoghi meravigliosi per le escursioni, ma anche palestra di vita dove il contatto diretto con gli elementi della natura e con i propri “compagni di cordata” èn potente ambito di crescita umana, di rafforzamento caratteriale e, in definitiva, di educazione in senso lato».

Con queste parole il presidente del Cai Desenzano del Garda Celestino Marcoli ha introdotto i lavori del recente convegno 2022 degli Accompagnatori di Alpinismo giovanile lombardi, organizzato dalla Commissione regionale Ag del Cai Lombardia nella Rocca viscontea di Lonato del Garda.
All’evento, ospitato proprio dalla Sezione di Desenzano per celebrare i suoi trent’anni di attività con i giovani, hanno partecipato in tutto 126 persone. Tra loro, 9 titolati nazionali, 50i regionali e 46 qualificati sezionali, oltre a una ventina di simpatizzanti.

Lectio magistralis del Presidente generale Vincenzo Torti

Tra gli interventi istituzionali, da evidenziare quello del Presidente generale del Sodalizio Vincenzo Torti, che ha tenuto una lectio magistralis sulla responsabilità nell’accompagnamento. Torti ha esaminato i vari aspetti nei quali si concretizza il rapporto di accompagnamento, di affidamento e di rischio in questa attività Ha sottolineato inoltre la funzione didattica delle scuole del Cai, chiamate a diffondere nel corpo sociale le buone pratiche di prevenzione e di gestione del rischio e del controllo e riduzione delle conseguenze degli eventi avversi.

Nuovi titolati lombardi

I nuovi titolati lombardi © Cai Lombardia

Le assicurazioni per i titolati

Ultimo relatore è stato Giancarlo Spagna, broker assicurativo nel settore privato e pubblico, che ha tenuto una relazione sulle assicurazioni del Cai. Spagna ha illustrato le polizze attive per i soci, soffermandosi in particolare su quelle per i titolati e chiarendo bene quali sono le attività per le quali èttiva la copertura e quali incidenti siano da considerarsi infortuni.
Ai lavori è intervenuto anche il Presidente della Commissione centrale Ag Ettore Martinello, che ha risposto ad alcuni quesiti sul ruolo fondamentale dei titolati e dei qualificati e sull’importanza dei collaboratori nelle Sezioni e nei gruppi sezionali di AG.

Flash mobe

Il flash mob con lo stemma del cai © Cai Lombardia

Il flash mob

Nota di colore, il flash mob ideato dall’Accompagnatore di Alpinismo giovanile Ermanno Tira e animato dai neo titolati del XIII corso per Accompagnatori di Ag della Lombardia. Nel prato della Rocchetta, unendo 25 cartelli quadrati di un metro di lato, è stato ricostruito il logo del Sodalizio, il tutto ripreso da due droni (il video è visualizzabile su www.cai-desenzano.it).