Angelo Schena eletto componente aggiunto del Comitato direttivo centrale del Cai

Il Cdc, ora, è pienamente in carica e operativo. Ne fanno parte il Presidente generale Antonio Montani, la Vicepresidente generale Laura Colombo e lo stesso Schena

Angelo Schena all’Assemblea dei delegati 2022 a Bormio © Cai

Il Consiglio centrale del Cai ha eletto ieri, a larga maggioranza, Angelo Schena componente aggiunto del Comitato direttivo centrale, che ora, dunque, è pienamente in carica e operativo. Ne fanno parte il Presidente generale Antonio Montani, la Vicepresidente generale Laura Colombo e il sopracitato Schena.

Avvocato classe 1950, iscritto alla Sezione Valtellinese di Sondrio dal 1978,  Angelo Schena è stato presidente del Centro di Cinematografia e Cineteca del Cai dal 2017 a oggi. È stato presidente della sua Sezione  dal 1998 al 2003 e delegato dal 2007 al 2009, mentre, a livello nazionale, è stato Consigliere centrale dal 2010 al 2016.

«Il mio impegno sarà quello di infondere unità all’interno del Club alpino italiano, con l’intento di focalizzare il Sodalizio su una serie di obiettivi comuni. Confido molto nel ruolo dei consiglieri centrali, il cui contributo è sempre più rilevante rispetto al passato», afferma Schena.