L’Assemblea dei Delegati 2021 del Cai per la prima volta da remoto

L'appuntamento è previsto per sabato 22 e domenica 23 maggio e potrà essere seguito dai delegati su Youtube. Tra i punti all'ordine del giorno l'elezione di due Vicepresidenti generali

TAPPA 4 Lombardia - TRAMONTO IN VAL SALARNO

La Val Salarno, in Lombardia © Franco Michieli

Per la prima volta nella storia l’Assemblea dei Delegati 2021 del Cai si terrà interamente online. Lo svolgimento in presenza è infatti stato impedito dalla pandemia in corso. L’appuntamento è fissato per sabato 22 e domenica 23 maggio e i delegati potranno seguirlo sul canale Youtube del Sodalizio.

«L’impossibilità di tenere lo scorso anno il momento centrale della vita di una associazione come la nostra, quello assembleare, ci ha determinati ad attivare delle soluzioni tecniche idonee a supportare, qualora si fosse nuovamente rivelato impossibile tenere una Assemblea in presenza, una riunione di tutte le Delegate e i Delegati da remoto, garantendo – e questo era il punto particolarmente delicato – la segretezza del voto per eleggere le cariche centrali e assicurando, nel contempo, la possibilità di effettuare interventi», afferma il Presidente generale Vincenzo Torti.

Elezione di due Vicepresidenti generali, Soci onorari e Medaglie D’Oro

Tra i punti all’ordine del giorno l’elezione di due Vicepresidenti generali: Erminio Quartiani, in scadenza del secondo mandato, non è più rieleggibile, mentre Lorella Franceschini, il cui primo mandato è scaduto nel 2020, è rieleggibile per i prossimi due anni.
Sarà posta all’attenzione dei Delegati, poi, la proposta di nomina a Socio onorario di Teresio Valesesia, mentre la Medaglia d’Oro del Cai sarà conferita a Elio Caola, Alessandro Geri e Goffredo Sottile.

Relazione morale, Sentiero Italia CAI e Riconoscimento Paolo Consiglio

Il Presidente generale del Cai Vincenzo Torti illustrerà la Relazione morale sullo stato del Club alpino italiano relativa al 2019 e al 2020, mentre il Vicepresidente generale Antonio Montani aggiornerà i Delegati sul progetto di rilancio del Sentiero Italia CAI.
La domenica è prevista l’assegnazione del Riconoscimento Paolo Consiglio 2021 del Club alpino accademico italiano. In programma inoltre comunicazioni sulle quote di ammissione e associative 2021 e sullo stato del Codice del Terzo Settore (queste ultime saranno illustrate dal Vicepresidente generale uscente Erminio Quartiani).

«Possiamo considerare la ormai imminente Assemblea del 2021 come un’occasione straordinaria per avere la presenza del più alto numero di Delegate e Delegati, poiché, se talvolta gli spostamenti per alcuni giorni, con i relativi costi, hanno indotto ad utilizzare le deleghe, la possibilità di partecipare per la prima volta all’Assemblea dei Delegati Nazionale stando a casa propria e senza spese, rappresenta una opportunità associativa da non perdere», conclude il Presidente generale Torti. «L’auspicio è quello di poterci incontrare nel maggior numero possibile, per progettare insieme la direzione da imprimere al Sodalizio non solo nell’immediato, ma anche con una visione che, muovendo dalle difficoltà attuali, sappia comunque guardare positivamente al futuro».

Per maggiori informazioni e aggiornamenti clicca qui.