Cai Amatrice: torna la festa di San Martino

il 14 novembre 2021 ritorna la Festa di San Martino organizzata dal Cai Amatrice e dalla Confraternita di San Martino.

Un’immagine della chiesa di San Martino ad Amatrice © Cai Amatrice

Ad Amatrice, il 14 novembre 2021 ritorna la Festa di San Martino organizzata dal Cai Amatrice e dalla Confraternita di San Martino.  Si tratta di una manifestazione alla quale partecipano persone e soci provenienti dalle tante frazioni, dai comuni limitrofi ma anche da Roma. «Distanziati ma uniti dall’amore per questo luogo dall’alto valore simbolico per chi ama la montagna e per gli abitanti di Amatrice», scrive la sezione.

Il volantino dell’iniziativa

Come ogni anno è stata organizzata l’escursione che da Amatrice, dalla Casa della Montagna, porta alla chiesa rupestre. Un’escursione facile che si snoderà fra boschi, corsi d’acqua e antichi sentieri protetti da muretti a secco per poi giungere alla Chiesa di San Martino, purtroppo gravemente danneggiata dal sisma. In questa edizione saranno presenti anche le sezioni di Rieti, Amatrice, Antrodoco, Leonessa in segno di amicizia tra le quattro sezioni. Ad allietare la festa ci penserà la Corale L’Aquila, ormai da tempo amica della sezione di Amatrice, la quale eseguirà canti liturgici per accompagnare la messa officiata da Mons. Luigi Aquilini e quelli della tradizione popolare montanara.  Saranno presenti anche i giovani “Lupi della Laga” il gruppo di Alpinismo Giovanile della sezione amatriciana.

Per ogni informazione si può consultare il sito internet www.caiamatrice.it oppure consultare la pagina Facebook Cai sezione di Amatric