Cai Bolzano, una serata con Federica Mingolla

La climber torinese Federica Mingolla sarà ospite del Cai Bolzano per una serata dedicata alla sua carriera alpinistica. La data da segnarsi è il 22 ottobre 2021, alle ore 20,30, presso il teatro comunale in galleria Telser

Mingolla Nord Jorasses via Manitua

Federica Mingolla sulla Via Manitua (Nord delle Grandes Jorasses), 2020 © Leonardo Gheza

La climber torinese Federica Mingolla sarà ospite del Cai Bolzano per una serata dedicata alla sua carriera alpinistica. La data da segnarsi è il 22 ottobre 2021, alle ore 20,30, presso il teatro comunale in galleria Telser.

Nata a Torino nel 1994, Federica Mingolla è entrata da qualche anno nelle cronache verticali per essere la prima donna italiana salita in libera su Tom et Je Ris (Verdon), Digital Crack sul massiccio del Monte Bianco e in giornata la Via Attraverso il Pesce in Marmolada. Nella vita è laureata in Scienze Motorie a Torino (SUISM) oltre che arrampicatrice sportiva professionista, alpinista e tecnico federale FASI.

La sua passione per l’arrampicata è sbocciata all’età di 14 anni ed è iniziata con la pratica indoor di questa disciplina: Mingolla è stata atleta di interesse Nazionale dal 2000 al 2014. Nel 2013 conquista il secondo posto al Campionato Italiano Assoluto corda. Arriva fino alla partecipazione ai Mondiali femminili, ma con il tempo il suo crescente amore per la montagna l’ha spinta sempre di più verso la pratica outdoor facendola allontanare dal mondo delle competizioni sportive. Nel 2014 scopre la roccia ed è una passione irresistibile.