Cai Sampierdarena: “Cammin Urbano” a Genova

Una serie di itinerari cittadini a Genova. Realizzata dal Club alpino italiano, sezione di Sampierdarena, in collaborazione con l'associazione Guide turistiche Liguria, l'iniziativa prevede tre percorsi: la via dell'est, la via del nord e la via dell'ovest

veduta di Genova dall’alto © Wikipedia

“Cammin Urbano” propone una serie di itinerari cittadini a Genova. Realizzata dal Club alpino italiano, sezione di Sampierdarena, in collaborazione con l’associazione Guide turistiche Liguria, l’iniziativa prevede tre itinerari: la via dell’est (dal porto antico a santa maria del monte), la via del nord (caruggi e creuze fino alle mura nuove) e la via dell’ovest: l’emporio romano e l’inizio della via postumia).

il filo rosso che unisce i tracciati proposti sono gli antichi moli e le vie  commerciali che da essi partivano. per questo motivo le partenze saranno sempre da Palazzo San Giorgio, luogo simbolo dell’anima mercantile di Genova.

«In pratica “un tour a piedi”. Praticare il cammino urbano, rappresenta una nuova forma di turismo e di socializzazione, con il vantaggio di essere economico, favorendo nel contempo il benessere fisico grazie al movimento dovuto al camminare. E’ adatto sia ai turisti in visita alla nostra città, sia ai genovesi che scopriranno posti segreti o angoli meno battuti di Genova», spiega Diego Leofante, presidente della sezione Cai Sampierdarena.

Si comincia sabato 23 aprile con la via dell’est, si prosegue sabato 21 maggio con la via del nord e sabato 25 giugno con la via dell’ovest.

info:

Per motivi logistici / organizzativi la partecipazione ai singoli cammini è riservata a gruppi di massimo 25 persone.  Per la durata dei singoli cammini è prevista l’intera giornata (4-5 ore max di cammino più il rientro alla base). Indicativamente la partenza avverrà sempre da Palazzo San Giorgio 8.30 / 9.00. Si consiglia di portare la colazione al sacco. E’ necessaria la prenotazione da effettuarsi tramite mail al seguente indirizzo: sampierdarena@cai.it