Montagne360 racconta cent’anni dei Parchi in difesa del territorio

Una serie di ricorrenze di grande valore per l’ambiente sono protagoniste del numero di luglio della rivista del Club alpino italiano con il primo editoriale del neopresidente generale del Cai Antonio Montani.

Morteratsch ghiacciaio

I ghiacciai degli speleologi

Il recente Congresso Nazionale di Speleologia, tenutosi a Ormea (CN) dal 2 al 5 giugno, ha ospitato anche una sessione scientifica su “Le grotte come archivi del cambiamento”. La glaciospeleologia (che riguarda esplorazioni e ricerche dentro i…

RifugioSellaMonviso

Siccità e rifugi

Il tema della scarsità d’acqua riguarda ormai tutto il nostro Paese. I rifugi non fanno eccezione, con possibilità di chiusure anticipate e limitazioni nell’utilizzo dei servizi. Per ridurre gli sprechi, sono importanti anche i comportamenti…

Alptrees, il progetto che fotografa la presenza delle piante non native nello Spazio Alpino

La diffusione delle piante non autoctone è un processo lungo che si articola nel tempo. Infatti, da sempre, nei territori alpini, le specie non-native sono presenti nei luoghi frequentati dall’essere umano

Sorgente del Torregione (VA) Strettoia

Un lungo viaggio nelle acque buie delle montagne

Luigi Casati è uno speleosub, conosciuto e riconosciuto, che da decenni esplora acque sotterranee, sperimentando tecniche e oltrepassando confini sconosciuti. Ci siamo soffermati con lui per avere alcune risposte sulle motivazioni, gli obiettivi…

Montagne360 racconta l’impresa alpinistica italiana della quinta ripetizione invernale della via Solleder-Lettenbauer alla Civetta

Tanto alpinismo ma anche escursionismo nell’ultimo numero della rivista del Cai, con la Relazione morale del Presidente generale Vincenzo Torti e la presentazione del Bilancio d'esercizio 2021 da parte del Direttore Andreina Maggiore.

Bonatti Cassin e Mauri

A quarant’anni dalla morte, un ricordo e una mostra su Carlo Mauri

Il grande alpinista ed esploratore lecchese, che con le sue imprese e i suoi reportage ha fatto sognare generazioni di italiani, scompariva il 31 maggio del 1982 all’età di soli 52 anni. Oggi la sua città lo ricorda con la mostra “Carlo Mauri, nato…

AntonioMontani_LauraColombo

Antonio Montani nuovo Presidente generale del Club alpino italiano

L'elezione è avvenuta in occasione dell'Assemblea dei Delegati del Sodalizio, terminata oggi a Bormio. Laura Colombo eletta alla Vicepresidenza generale

Andrea Lanfri verso la vetta dell'Everest

Toccare il cielo con tre dita

Quattro chiacchiere con l’alpinista pluriamputato Andrea Lanfri, che ha scalato l’Everest insieme alla guida alpina Luca Montanari e a due Sherpa. È stato il primo uomo a raggiungere il tetto del mondo con tutti e quattro gli arti compromessi

George Band in salita sopra il campo VI

67 anni fa, la prima ascensione del Kangchenjunga

A cinquant’anni dal primo tentativo di salita, il 25 maggio 1955 due alpinisti al seguito della spedizione nazionale britannica diretta da Charles Evans si fermarono pochi metri sotto la cima più elevata del massiccio, in segno di rispetto per la…

Montagne360 racconta cent’anni dei Parchi in difesa del territorio

Una serie di ricorrenze di grande valore per l’ambiente sono protagoniste del numero di luglio della rivista del Club alpino italiano con il primo editoriale del neopresidente generale del Cai Antonio Montani.

Morteratsch ghiacciaio

I ghiacciai degli speleologi

Il recente Congresso Nazionale di Speleologia, tenutosi a Ormea (CN) dal 2 al 5 giugno, ha ospitato anche una sessione scientifica su “Le grotte come archivi del cambiamento”. La glaciospeleologia (che riguarda esplorazioni e ricerche dentro i…

RifugioSellaMonviso

Siccità e rifugi

Il tema della scarsità d’acqua riguarda ormai tutto il nostro Paese. I rifugi non fanno eccezione, con possibilità di chiusure anticipate e limitazioni nell’utilizzo dei servizi. Per ridurre gli sprechi, sono importanti anche i comportamenti…

Alptrees, il progetto che fotografa la presenza delle piante non native nello Spazio Alpino

La diffusione delle piante non autoctone è un processo lungo che si articola nel tempo. Infatti, da sempre, nei territori alpini, le specie non-native sono presenti nei luoghi frequentati dall’essere umano

Sorgente del Torregione (VA) Strettoia

Un lungo viaggio nelle acque buie delle montagne

Luigi Casati è uno speleosub, conosciuto e riconosciuto, che da decenni esplora acque sotterranee, sperimentando tecniche e oltrepassando confini sconosciuti. Ci siamo soffermati con lui per avere alcune risposte sulle motivazioni, gli obiettivi…

Montagne360 racconta l’impresa alpinistica italiana della quinta ripetizione invernale della via Solleder-Lettenbauer alla Civetta

Tanto alpinismo ma anche escursionismo nell’ultimo numero della rivista del Cai, con la Relazione morale del Presidente generale Vincenzo Torti e la presentazione del Bilancio d'esercizio 2021 da parte del Direttore Andreina Maggiore.

Bonatti Cassin e Mauri

A quarant’anni dalla morte, un ricordo e una mostra su Carlo Mauri

Il grande alpinista ed esploratore lecchese, che con le sue imprese e i suoi reportage ha fatto sognare generazioni di italiani, scompariva il 31 maggio del 1982 all’età di soli 52 anni. Oggi la sua città lo ricorda con la mostra “Carlo Mauri, nato…

AntonioMontani_LauraColombo

Antonio Montani nuovo Presidente generale del Club alpino italiano

L'elezione è avvenuta in occasione dell'Assemblea dei Delegati del Sodalizio, terminata oggi a Bormio. Laura Colombo eletta alla Vicepresidenza generale

Andrea Lanfri verso la vetta dell'Everest

Toccare il cielo con tre dita

Quattro chiacchiere con l’alpinista pluriamputato Andrea Lanfri, che ha scalato l’Everest insieme alla guida alpina Luca Montanari e a due Sherpa. È stato il primo uomo a raggiungere il tetto del mondo con tutti e quattro gli arti compromessi

George Band in salita sopra il campo VI

67 anni fa, la prima ascensione del Kangchenjunga

A cinquant’anni dal primo tentativo di salita, il 25 maggio 1955 due alpinisti al seguito della spedizione nazionale britannica diretta da Charles Evans si fermarono pochi metri sotto la cima più elevata del massiccio, in segno di rispetto per la…