Ettore Castiglioni Giusto dell’Umanità

In poco più di un minuto viene ricordata, a 60 anni dalla scomparsa, la figura di un alpinista partigiano che salvò la vita a molti ebrei e oppositori


«La vita vissuta è solo quella conquistata. Perciò la vita è difficile e deve essere difficile come un’ascensione che non può essere bella se non è anche difficile.Ove non c’è difficoltà, non c’è lotta; ove non c’è lotta, non c’è conquista. Perciò la vita è lotta».

Queste frasi di Ettore Castiglioni sono riportate in un video realizzato da Paolo Vita, originario di Ruffré Mendola, in Trentino, paese natale dello stesso Castiglioni.

«Ufficiale degli Alpini, alpinista, intellettuale e uomo libero, Castiglioni è stato un partigiano che ha salvato la vita di molti ebrei e oppositori. Tra loro il nostro illustre Presidente della Repubblica Luigi Einaudi. Castiglioni è stato onorato con il titolo di giusto dell’Umanità», ricorda Paolo Vita, che sta promuovendo questo video nelle scuole e nel suo paese di residenza.

Visibile qui sopra, il video dura poco più di un minuto.