Gallarate, l’editoria Cai alla rassegna Duemilalibri

Venerdì 22 ottobre sarà presentato “Un'estate in alpeggio” di Annibale Salsa, mentre venerdì 29 Sofia Gallo presenterà il suo "Un'estate in rifugio" agli alunni delle scuole. La Sezione di Gallarate curerà inoltre altri due eventi, con protagonisti Andra Parodi, Roberto Pockaj ed Enrico Camanni

Duemilalibri

La foto della locandina di “Duemilalibri” © Duemilalibri

Anche quest’anno il Club alpino italiano sarà presente, con la propria produzione editoriale, a Duemilalibri, le “giornate del libro e dell’autore” in programma a Gallarate (VA) dal 22 ottobre al 31 ottobre. I libri targati Cai a essere presentati saranno due: Un’estate in alpeggio di Annibale Salsa, edito con Ponte alle Grazie per la collana di narrativa “Passi”, e Un’estate in rifugio di Sofia Gallo, edito con Salani per la collana di narrativa per ragazzi “I caprioli”. Entrambi sono usciti nella primavera di quest’anno.

Salsa - Un Estate in alpeggio

La copertina del libro “Un’estate in alpeggio” © Ponte alle Grazie

Alla scoperta degli alpeggi con Annibale Salsa

Un’estate in alpeggio sarà presentato venerdì 22 ottobre alle 21 alle Scuderie Martignoni e vedrà l’autore dialogare con la coordinatrice editoriale del Cai Anna Girardi. Nel libro Annibale Salsa, antropologo e past president del Cai, parte dai suoi ricordi di bambino per raccontare un luogo magico in cui natura e cultura sono in perfetto equilibrio. Gli antichi riti della transumanza, la bellezza operosa degli alpeggi, il respiro del bosco e della natura, il mondo della montagna attraverso il lavoro e gli animali sono i temi trainanti dell’opera. L’alpeggio viene descritto come uno spazio ristretto nel tempo breve di un’estate, ma uno spazio vastissimo nell’inanellarsi degli anni e uno spazio immenso se misurato seguendo le tracce lasciate dal filo rosso della memoria.

Un'estate in rifugio Sofia Gallo

La copertina di “Un’estate in rifugio”

In rifugio per crescere

Un’estate in rifugio verrà invece presentato nell’ambito degli eventi dedicati alle scuole. L’appuntamento è fissato per venerdì 29 ottobre all’Istituto comprensivo Gerolamo Cardano e sarà rivolto agli alunni della scuola. Sofia Gallo, dopo un’introduzione curata dal Cai Gallarate, parlerà dello spaccato di vita narrato in un libro che intende guidare i giovani lettori attraverso i primi moti del cuore adolescenziali.
Il protagonista è Giorgio, tredicenne torinese che deve trascorrere i mesi estivi in un rifugio in Valle d’Aosta, preso in gestione dal padre. All’inizio il ragazzino non la prende bene, ma in montagna lo attenderanno nuovi compagni, avventure emozionanti e l’amore per la misteriosa Katina. Questo libro vuole dunque accompagnare i giovani lettori in alta montagna, per comprendere la sfida con se stessi necessaria a superare la paura di affrontare nuove esperienze.

Le altre presentazioni del Cai Gallarate

La Sezione locale del Cai organizzerà poi altre due presentazioni, sempre alle Scuderie Martignoni. Martedì 26 ottobre alle 21 sarà protagonista Laghi e sentieri dalla valle Tanaro alla valle Gesso di Andrea Parodi e Roberto Pockaj, compreso nella collana “Dalla Liguria al Monviso”. Nel libro sono descritti più di cento laghi delle Alpi Liguri e Marittime orientali, con gli itinerari per raggiungerli.
Venerdì 29 ottobre sarà il turno di La discesa infinita di Enrico Camanni. Le vicende narrate riguardano i resti di un corpo e i brandelli di uno scarpone d’altri tempi emersi dal fiume gelato del ghiacciaio del Miage. «Quando la montagna restituisce una vita spezzata, è come se ne restituisse anche le gioie, i rimpianti, le vane speranze e l’irripetibile unicità».

Per maggiori informazioni sulla rassegna: www.duemilalibri.it