Il Cai Amatrice “entra” nella Casa della Montagna

Il 20 settembre 2021, il Comune di Amatrice e la Sezione di Amatrice hanno raggiunto un primo accordo per la concessione di una parte dell'edificio come sede sociale della Sezione amatriciana

Il 20 settembre 2021, il Comune di Amatrice e la Sezione di Amatrice hanno raggiunto un primo accordo sull’utilizzo della Casa della Montagna.  L’intesa prevede la concessione di una parte della struttura come sede sociale.

Un luogo di aggregazione

«La struttura donata alla cittadina di Amatrice dal Cai e da Anpas, concepita per essere un luogo di aggregazione e favorire la frequentazione della montagna è divenuta poi uno spazio a servizio della ricostruzione post terremoto. Ora comincerà ad essere utilizzata anche per gli scopi per cui è stata ideata e realizzata», fanno sapere dalla sezione.

«La sede della Sezione presso la Casa della Montagna sarà un importante punto di riferimento per i frequentatori dei Monti della Laga, per la formazione dei giovani di Amatrice, per la conoscenza, la tutela e la valorizzazione dell’ambiente e della cultura della montagna, oltre ad essere un’importante tappa del Sentiero Italia CAI», fanno sapere ancora