Nuovo trimestrale per il Cai Perugia

La rivista, intitolata “In montagna”, darà spazio alle diverse attività sezionali oltre che alla storia e alle tradizioni umbre

InMontagna Foto Copertina

L’immagine della copertina della rivista © Cai Perugia

Un nuovo strumento di comunicazione per rendere nota in maniera sempre più efficace l’attività sezionale al maggior numero possibile di soci (attualmente quasi mille). Questo l’obiettivo della nuova pubblicazione trimestrale del Cai Perugia, intitolata In montagna.

Primo numero nel centenario della scomparsa del fondatore della Sezione

Il primo numero (32 pagine a colori nell’edizione cartacea ma reperibile anche on line nel sito www.caiperugia.it) è uscito proprio in occasione del centenario della scomparsa di Giuseppe Bellucci, fondatore della Sezione umbra, nata il 3 gennaio 1921.

Una tradizione inaugurata otto anni fa

La rivista, che diverrà l’organo ufficiale del Cai perugino, è nata per volontà del presidente Angelo Pecetti e dal Consiglio direttivo. Si inserisce nella scia di una tradizione inaugurata otto anni fa con “In… cammino”, bimestrale on line curato dal gruppo Seniores.

Pg In Montagna

Il primo numero della nuova rivista © Cai Perugia

Tra attività sezionali e tradizioni umbre

La nuova pubblicazione sarà al tempo stesso una prosecuzione ma anche un salto in avanti. Si occuperà infatti non solo delle attività dei soci dei vari gruppi (alpinismo giovanile, speleologia, mtb, canyoning, etc), ma darà spazio anche ad articoli dedicati alla storia e alle tradizioni umbre.