Premio Speciale Dolomiti Unesco a “L’alpinismo è tutto un mondo”

Il libro di Silvia Metzeltin e Linda Cottino è stato premiato ieri nell'ambito di Pordenonelegge, in quanto ritenuto coerente con i principi che stanno alla base del riconoscimento delle Dolomiti come Patrimonio Mondiale Unesco

Premio Dolomiti Unesco alpinismo tutto un mondo

Linda Cottino riceve il Premio Speciale Dolomiti Unesco © Cai

Un’opera perfettamente in linea con i valori che hanno reso possibile il riconoscimento delle Dolomiti a Patrimonio Mondiale Unesco. Per questo motivo il libro L’alpinismo è tutto un mondo di Silvia Metzeltin e Linda Cottino (edito dal Cai ad aprile 2022) ha ricevuto ieri, nell’ambito di Pordenonelegge, il Premio Speciale Dolomiti Unesco. A ritirare il premio una delle co-autrici, Linda Cottino, al temine della presentazione organizzata dalla rivista del Cai Montagne360, dal Gruppo regionale Friuli Venezia Giulia e dalla Sezione di Pordenone.

PnLegge_AlpinismoTuttoUnMondo

La presentazione del libro a Pordenonelegge

La motivazione

La motivazione con la quale la direttrice della Fondazione Dolomiti Unesco Mara Nemela e gli organi tecnici della Fondazione hanno selezionato quest’opera recita:

«Si ritiene che la pubblicazione sia particolarmente coerente e in linea con i principi che stanno alla base dell’istituzione del Premio Speciale Dolomiti Patrimonio Mondiale Unesco, ovvero riconoscere il lavoro di persone, associazioni, enti pubblici e privati, che con la loro opera, in questo caso legata al mondo dell’alpinismo in tutte le sue componenti e in particolare dal punto di vista femminile, contribuiscono a promuovere i valori che hanno reso possibile il riconoscimento, da quello geologico, a quello paesaggistico, naturalistico e culturale, stimolando il processo di diffusione nelle comunità della consapevolezza rispetto a questi valori eccezionali Unesco».

SMetzeltin_LCottino_LAlpinismoèTuttoUnMondo

La copertina de “L’alpinismo è tutto un mondo”

Il libro

L’alpinismo è tutto un mondo è un’avvincente narrazione attraverso la quale l’alpinista Silvia Metzeltin e la giornalista Linda Cottino ricostruiscono e raccontano la presenza delle donne nell’alpinismo, mettendo in luce una parte di un mondo meno conosciuta. Le due autrici, filtrando le proprie esperienze in un vivace scambio epistolare, approfondiscono le sfaccettature, i valori, i punti di forza e di debolezza delle tante protagoniste dell’arte di scalare le montagne.
Il libro è acquistabile nello store online del Cai.

Il Premio Speciale Dolomiti Unesco

Dal 2017 la Fondazione Dolomiti Unesco, che vede tra i Soci fondatori la Regione Friuli Venezia Giulia, istituisce annualmente cinque premi speciali dedicati alle Dolomiti Patrimonio Mondiale Unesco. I premi vengono conferiti nel corso di altrettante importanti rassegne culturali del territorio, una per ciascuno dei territori provinciali e regionali che condividono il riconoscimento Unesco. Oltre a Pordenonelegge, Pelmo d’Oro a Belluno, Bolzano Film Festival Bozen, Leggimontagna a Tolmezzo e Trento Film Festival.