A Ruota Libera Parma (1)

“A ruota libera”, 300 partecipanti al primo raduno nazionale di escursionismo adattato del Club alpino italiano

Il lungo serpentone colorato, utilizzando joëlette, handbike mtb e tandem mtb, ha percorso tre itinerari differenziati sul crinale del Monte Caio, in Val Parma

Montagne360, perché lassù nessuno è escluso

Dai sentieri "misurabili" e accessibili fino all'intervista, intima e personale, al regista della docufiction dedicata a Walter Bonatti. Questo e altro nel numero di settembre della rivista del Cai

Joelette Lago Santo Parmense

“A ruota libera”, in Val Parma il primo raduno nazionale del Cai per gli escursionisti con disabilità motoria

Oltre 200 persone parteciperanno all'appuntamento di escursionismo adattato in programma domenica 12 settembre a Schia (PR). Sabato 11 visita al centro storico di Parma lungo un itinerario accessibile

Monte Scindarella

La Ricerca in vetta in maniera inclusiva

Grazie al Cai Abruzzo anche le persone con disabilità porteranno la bandiera della Ricerca sul Monte Scindarella da Campo Imperatore. Appuntamento domenica 29 agosto con l'escursione dell'Università de L'Aquila

Coda Lanfri Monte Rosa

Alpinisti amputati innamorati delle cime del mondo

Andrea Lanfri e Massimo Coda hanno portato a termine la traversata dal massiccio del Monte Rosa, senza riuscire a scalare tutti i suoi “quattromila” a causa del maltempo. Ma il loro feeling e i loro progetti alpinistici non si fermano

Formazione joelette rimini

23 nuovi Accompagnatori di joëlette tra Romagna e Marche

Domenica 4 luglio al lago di Andreuccio si è conclusa la due giorni formativa del Cai Rimini. Una Sezione impegnata per permettere la frequentazione della montagna anche alle persone con disabilità

Andrea Lanfri e Massimo Coda 2onePeaks

“2onePeaks”, alpinisti amputati sulle vette del Monte Rosa

Andrea Lanfri e Massimo Coda sono partiti oggi da Gressoney per effettuare la traversata del massiccio, raggiungendo le 21 cime sopra i 4000 metri. Il progetto rientra nel calendario di “Nel segno di Quintino” del Cai Biella

Sentiero di Alice

Boschi di Carrega, completata la riqualificazione del Sentiero di Alice

Il nuovo percorso sensoriale, adatto ai bambini e alle persone con necessità speciali, verrà inaugurato sabato 26 giugno. Gli interventi realizzati dai volontari del Family Cai Parma

Sentiero della sensibilità

Escursionismo accessibile, è nato il Sentiero della Sensibilità

Lungo 24 km, il percorso si trova nella Conca dell'Alpago. Scaricabile un'App che si attiva in prossimità dei punti di interesse con contenuti multimediali che arricchiranno l'esperienza escursionistica delle persone con dsabilità e non

Sp Scuola Mazzini

L’impegno del Cai La Spezia per i giovani, le scuole e i disabili

In corso diversi progetti, in gran parte all'insegna della Montagnaterapia, con le scuole medie e superiori della città. Gli alunni sono andati sui sentieri con i propri compagni con difficoltà motoria, accompagnati con la Joelette

A Ruota Libera Parma (1)

“A ruota libera”, 300 partecipanti al primo raduno nazionale di escursionismo adattato del Club alpino italiano

Il lungo serpentone colorato, utilizzando joëlette, handbike mtb e tandem mtb, ha percorso tre itinerari differenziati sul crinale del Monte Caio, in Val Parma

Montagne360, perché lassù nessuno è escluso

Dai sentieri "misurabili" e accessibili fino all'intervista, intima e personale, al regista della docufiction dedicata a Walter Bonatti. Questo e altro nel numero di settembre della rivista del Cai

Joelette Lago Santo Parmense

“A ruota libera”, in Val Parma il primo raduno nazionale del Cai per gli escursionisti con disabilità motoria

Oltre 200 persone parteciperanno all'appuntamento di escursionismo adattato in programma domenica 12 settembre a Schia (PR). Sabato 11 visita al centro storico di Parma lungo un itinerario accessibile

Monte Scindarella

La Ricerca in vetta in maniera inclusiva

Grazie al Cai Abruzzo anche le persone con disabilità porteranno la bandiera della Ricerca sul Monte Scindarella da Campo Imperatore. Appuntamento domenica 29 agosto con l'escursione dell'Università de L'Aquila

Coda Lanfri Monte Rosa

Alpinisti amputati innamorati delle cime del mondo

Andrea Lanfri e Massimo Coda hanno portato a termine la traversata dal massiccio del Monte Rosa, senza riuscire a scalare tutti i suoi “quattromila” a causa del maltempo. Ma il loro feeling e i loro progetti alpinistici non si fermano

Formazione joelette rimini

23 nuovi Accompagnatori di joëlette tra Romagna e Marche

Domenica 4 luglio al lago di Andreuccio si è conclusa la due giorni formativa del Cai Rimini. Una Sezione impegnata per permettere la frequentazione della montagna anche alle persone con disabilità

Andrea Lanfri e Massimo Coda 2onePeaks

“2onePeaks”, alpinisti amputati sulle vette del Monte Rosa

Andrea Lanfri e Massimo Coda sono partiti oggi da Gressoney per effettuare la traversata del massiccio, raggiungendo le 21 cime sopra i 4000 metri. Il progetto rientra nel calendario di “Nel segno di Quintino” del Cai Biella

Sentiero di Alice

Boschi di Carrega, completata la riqualificazione del Sentiero di Alice

Il nuovo percorso sensoriale, adatto ai bambini e alle persone con necessità speciali, verrà inaugurato sabato 26 giugno. Gli interventi realizzati dai volontari del Family Cai Parma

Sentiero della sensibilità

Escursionismo accessibile, è nato il Sentiero della Sensibilità

Lungo 24 km, il percorso si trova nella Conca dell'Alpago. Scaricabile un'App che si attiva in prossimità dei punti di interesse con contenuti multimediali che arricchiranno l'esperienza escursionistica delle persone con dsabilità e non

Sp Scuola Mazzini

L’impegno del Cai La Spezia per i giovani, le scuole e i disabili

In corso diversi progetti, in gran parte all'insegna della Montagnaterapia, con le scuole medie e superiori della città. Gli alunni sono andati sui sentieri con i propri compagni con difficoltà motoria, accompagnati con la Joelette