Congresso Tam Bologna

La centralità della tutela dell’ambiente montano per il Club alpino italiano

Oggi a Bologna si è tenuto il Congresso degli Operatori Tutela ambiente montano del Cai. 120 partecipanti, tra i quali il Presidente generale Antonio Montani

Vallone delle Cime Bianche in versione autunnale

Quasi 2000 firme per il Vallone delle Cime Bianche

Oggi ad Aosta sono stati presentati i risultati delle petizione “Salviamo il Vallone delle Cime Bianche. Unico per natura, storia e cultura”, indirizzata da Cai Vda e comitato “Ripartire dalle Cime Bianche al Consiglio regionale della Valle D'Aosta.…

Il ruolo dell’Operatore Tutela ambiente montano del Cai per la montagna di domani

È questo il tema del Congresso nazionale della Commissione centrale tutela ambiente montano del Club alpino italiano, in programma sabato 1 ottobre a Bologna. Al centro diverse problematiche riguardanti l'ambiente montano che diventeranno sempre più…

Arrivo rifugio graffer sat

150 anni di storia con lo sguardo rivolto al futuro

Lo scorso weekend a Madonna di Campiglio si è tenuta la festa per il secolo e mezzo di vita della Sat, alla quale ha preso parte il Presidente generale del Cai Antonio Montani

Genga

Tutela dell’ambiente, una formazione Cai al passo con i tempi

Dal 10 al 16 settembre si terrà a Genga – San Vittore (AN) il corso di formazione per Operatori nazionali tutela ambiente montano, che devono diventare consulenti preparati a disposizione di Soci e Sezioni nel confronto con gli enti territoriali

Una Montagna Di Amicizia_Sabato31agosto (36)

Elezioni, il decalogo ASviS per un’Italia davvero sostenibile

L'Alleanza Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile ha presentato alle forze politiche dieci azioni per una nuova legislatura in linea con l’Agenda 2030 dell’Onu. Obiettivo fare in modo che o sviluppo sostenibile venga inserito nei programmi e…

100 Pnalm valle fiorita

I 100 anni del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise celebrati dal Cai Isernia

Domenica scorsa in Valle Fiorita il Cai Isernia ha organizzato tre escursioni tematiche su acqua, terra e cielo, al quale è seguito un dibattito sul futuro dell'Area protetta. Tra i partecipanti il Presidente della Regione Molise Donato Toma, il…

AltaValleCamonica

Alta Valle Camonica, puntare su turismo lento, rispettoso e interessato

“Frequentazione sostenibile e turismo slow in Alta Valle Camonica” è in programma sabato 27 agosto all'Hotel Mirella di Ponte di Legno (BS). Tra gli interventi quello del Consigliere centrale del Cai Franco Capitanio

GhiacciaioMonteBianco_DenteDelGigante

Dal Monte Bianco un appello per la mitigazione e il contrasto alla crisi climatica

Si è conclusa oggi la 4a edizione di “Climbing For Cimate”, promossa dalla Rete delle università per lo sviluppo sostenibile e dal Club alpino italiano. Le delegazioni hanno constatato, toccandola con mano, la sofferenza dei ghiacciai della vetta…

Resart app Marche

Progetto Appennino, aperta la call per ospitare l’edizione 2023

Fondazione Garrone si rivolge a enti pubblici e privati che intendono accogliere e sviluppare sui rispettivi territori il proprio modello di rilancio e di sviluppo sostenibile degli Appennini

Congresso Tam Bologna

La centralità della tutela dell’ambiente montano per il Club alpino italiano

Oggi a Bologna si è tenuto il Congresso degli Operatori Tutela ambiente montano del Cai. 120 partecipanti, tra i quali il Presidente generale Antonio Montani

Vallone delle Cime Bianche in versione autunnale

Quasi 2000 firme per il Vallone delle Cime Bianche

Oggi ad Aosta sono stati presentati i risultati delle petizione “Salviamo il Vallone delle Cime Bianche. Unico per natura, storia e cultura”, indirizzata da Cai Vda e comitato “Ripartire dalle Cime Bianche al Consiglio regionale della Valle D'Aosta.…

Il ruolo dell’Operatore Tutela ambiente montano del Cai per la montagna di domani

È questo il tema del Congresso nazionale della Commissione centrale tutela ambiente montano del Club alpino italiano, in programma sabato 1 ottobre a Bologna. Al centro diverse problematiche riguardanti l'ambiente montano che diventeranno sempre più…

Arrivo rifugio graffer sat

150 anni di storia con lo sguardo rivolto al futuro

Lo scorso weekend a Madonna di Campiglio si è tenuta la festa per il secolo e mezzo di vita della Sat, alla quale ha preso parte il Presidente generale del Cai Antonio Montani

Genga

Tutela dell’ambiente, una formazione Cai al passo con i tempi

Dal 10 al 16 settembre si terrà a Genga – San Vittore (AN) il corso di formazione per Operatori nazionali tutela ambiente montano, che devono diventare consulenti preparati a disposizione di Soci e Sezioni nel confronto con gli enti territoriali

Una Montagna Di Amicizia_Sabato31agosto (36)

Elezioni, il decalogo ASviS per un’Italia davvero sostenibile

L'Alleanza Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile ha presentato alle forze politiche dieci azioni per una nuova legislatura in linea con l’Agenda 2030 dell’Onu. Obiettivo fare in modo che o sviluppo sostenibile venga inserito nei programmi e…

100 Pnalm valle fiorita

I 100 anni del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise celebrati dal Cai Isernia

Domenica scorsa in Valle Fiorita il Cai Isernia ha organizzato tre escursioni tematiche su acqua, terra e cielo, al quale è seguito un dibattito sul futuro dell'Area protetta. Tra i partecipanti il Presidente della Regione Molise Donato Toma, il…

AltaValleCamonica

Alta Valle Camonica, puntare su turismo lento, rispettoso e interessato

“Frequentazione sostenibile e turismo slow in Alta Valle Camonica” è in programma sabato 27 agosto all'Hotel Mirella di Ponte di Legno (BS). Tra gli interventi quello del Consigliere centrale del Cai Franco Capitanio

GhiacciaioMonteBianco_DenteDelGigante

Dal Monte Bianco un appello per la mitigazione e il contrasto alla crisi climatica

Si è conclusa oggi la 4a edizione di “Climbing For Cimate”, promossa dalla Rete delle università per lo sviluppo sostenibile e dal Club alpino italiano. Le delegazioni hanno constatato, toccandola con mano, la sofferenza dei ghiacciai della vetta…

Resart app Marche

Progetto Appennino, aperta la call per ospitare l’edizione 2023

Fondazione Garrone si rivolge a enti pubblici e privati che intendono accogliere e sviluppare sui rispettivi territori il proprio modello di rilancio e di sviluppo sostenibile degli Appennini