Progetti di ricerca, Rifugi di cultura e Custodi delle Terre alte, ecco i bandi

Sono tre i bandi emanati per il 2022 dal Gruppo Terre Alte del Comitato Scientifico Centrale del Cai. “Rifugi di cultura” ha come tema il Sentiero Italia CAI ed è stato esteso anche ai borghi. Il premio “Custodi delle Terre alte” è dedicato a donne…

Ghiacciaio_MonteBianco

Il Cai e l’ambiente

Si intitola così la nona puntata della miniserie co-prodotta da Icarus Ultra e Club alpino italiano, con protagonisti la guida alpina Anna Torretta e la climatologa Elisa Palazzi. In onda questa settimana sui canali di Sky Sport e su Cielo

RifugioDucaAbruzziGranSasso

La fitodepurazione nei rifugi del Cai

Tre Organi tecnici del Sodalizio e la Fondazione Angelini hanno realizzato uno studio utile a Sezioni e gestori in vista della possibile realizzazione di impianti di fitodepurazione nei rifugi. È stata verificata la fattibilità tecnica, ambientale…

Le foreste vetuste resistono al cambiamento climatico

Un team composto da ricercatori spagnoli e italiani ha studiato le caratteristiche dei boschi vetusti del Parco Nazionale del Pollino e ha riscontrato come gli alberi continuino a mostrare una crescita stabile o sostenuta

Dalla costiera triestina alle Alpi, le piante del Friuli-Venezia Giulia

“Soprendenti piante del Friuli Venezia Giulia” è un libro edito dalla Società Alpina Friuliana. L’opera verrà presentata al pubblico venerdì 19 novembre, presso la sede della Società Alpina Friuliana, a Udine

I 90 anni del Comitato scientifico centrale del Cai

Il convegno nazionale di sabato 13 novembre a Torino è stato l’occasione per celebrare il 90esimo del comitato scientifico centrale: uno sguardo al passato ma per scorgere il futuro

attività nel sito archeologico di Monte Sassoso (RE)

Novant’anni di impegno del Club alpino italiano per la scienza

L'anniversario del Comitato Scientifico Centrale del Cai sarà celebrato con un convegno sabato 13 novembre al Museo Nazionale della Montagna di Torino. Al centro gli indirizzi e le proposte per nuovi scenari di attività in vista di una transizione…

foto gruppo Onc Emilia Romagna

17 nuovi Operatori naturalistico-culturali in Emilia-Romagna

Si è concluso i giorni scorsi il corso di formazione iniziato nel 2020. I nuovi Operatori hanno superato le prove del test scritto, dell’accompagnamento in ambiente e hanno discusso la propria tesi di un itinerario naturalistico culturale del…

SilvaCuore, un’applicazione per monitorare il deperimento delle foreste

SilvaCuore permette agli utenti di condividere segnalazioni di siti forestali in deperimento sul territorio nazionale

Grotte Verdi

Preistoria ed ecologia umana sull’Arco alpino orientale

A Spilimbergo e a Pradis si è tenuto l'Aggiornamento nazionale per gli Operatori naturalistici e culturali del Nord Italia, organizzato dal Comitato scientifico veneto friulano giuliano del Cai. Oltre 60 partecipanti, che hanno effettuato…

Progetti di ricerca, Rifugi di cultura e Custodi delle Terre alte, ecco i bandi

Sono tre i bandi emanati per il 2022 dal Gruppo Terre Alte del Comitato Scientifico Centrale del Cai. “Rifugi di cultura” ha come tema il Sentiero Italia CAI ed è stato esteso anche ai borghi. Il premio “Custodi delle Terre alte” è dedicato a donne…

Ghiacciaio_MonteBianco

Il Cai e l’ambiente

Si intitola così la nona puntata della miniserie co-prodotta da Icarus Ultra e Club alpino italiano, con protagonisti la guida alpina Anna Torretta e la climatologa Elisa Palazzi. In onda questa settimana sui canali di Sky Sport e su Cielo

RifugioDucaAbruzziGranSasso

La fitodepurazione nei rifugi del Cai

Tre Organi tecnici del Sodalizio e la Fondazione Angelini hanno realizzato uno studio utile a Sezioni e gestori in vista della possibile realizzazione di impianti di fitodepurazione nei rifugi. È stata verificata la fattibilità tecnica, ambientale…

Le foreste vetuste resistono al cambiamento climatico

Un team composto da ricercatori spagnoli e italiani ha studiato le caratteristiche dei boschi vetusti del Parco Nazionale del Pollino e ha riscontrato come gli alberi continuino a mostrare una crescita stabile o sostenuta

Dalla costiera triestina alle Alpi, le piante del Friuli-Venezia Giulia

“Soprendenti piante del Friuli Venezia Giulia” è un libro edito dalla Società Alpina Friuliana. L’opera verrà presentata al pubblico venerdì 19 novembre, presso la sede della Società Alpina Friuliana, a Udine

I 90 anni del Comitato scientifico centrale del Cai

Il convegno nazionale di sabato 13 novembre a Torino è stato l’occasione per celebrare il 90esimo del comitato scientifico centrale: uno sguardo al passato ma per scorgere il futuro

attività nel sito archeologico di Monte Sassoso (RE)

Novant’anni di impegno del Club alpino italiano per la scienza

L'anniversario del Comitato Scientifico Centrale del Cai sarà celebrato con un convegno sabato 13 novembre al Museo Nazionale della Montagna di Torino. Al centro gli indirizzi e le proposte per nuovi scenari di attività in vista di una transizione…

foto gruppo Onc Emilia Romagna

17 nuovi Operatori naturalistico-culturali in Emilia-Romagna

Si è concluso i giorni scorsi il corso di formazione iniziato nel 2020. I nuovi Operatori hanno superato le prove del test scritto, dell’accompagnamento in ambiente e hanno discusso la propria tesi di un itinerario naturalistico culturale del…

SilvaCuore, un’applicazione per monitorare il deperimento delle foreste

SilvaCuore permette agli utenti di condividere segnalazioni di siti forestali in deperimento sul territorio nazionale

Grotte Verdi

Preistoria ed ecologia umana sull’Arco alpino orientale

A Spilimbergo e a Pradis si è tenuto l'Aggiornamento nazionale per gli Operatori naturalistici e culturali del Nord Italia, organizzato dal Comitato scientifico veneto friulano giuliano del Cai. Oltre 60 partecipanti, che hanno effettuato…