Vincenzo Torti a Matera per il via alla Settimana Nazionale dell’Escursionismo

Il Presidente generale del Cai, durante la sua visita, ha inaugurato la neonata Sezione della Città dei Sassi e percorso un tratto della nuova variante materana del Sentiero Italia CAI

Torti_SiCai_Matera

Il Presidente generale Torti (secondo da sx) sulla variante materana del Sentiero Italia CAI © Cai Matera

È stato il Presidente generale del Club alpino italiano Vincenzo Torti a inaugurare, sabato scorso a Matera, la 22esima edizione della Settimana Nazionale dell’Escursionismo del Sodalizio, in corso di svolgimento in Basilicata.

Incontri e inaugurazioni

Il Presidente generale nella Città dei Sassi ha incontrato i responsabili regionali e sezionali del Cai lucano, che si sono impegnati nell’organizzazione delle 32 escursioni a piedi e delle 13 cicloescursioni previste dal programma della Settimana escursionistica, nell’ambito della quale è compreso anche 13esima edizione del Raduno Nazionale Cicloescursionismo.
Nell’occasione Torti ha inaugurato anche la neo Sezione Cai Matera “Falco Naumanni”, nei cui confronti ha espresso parole lusinghiere per l’impegno profuso finora, definendola un esempio «di entusiasmo e di capacità di accoglienza».

Torti_Inaugurazione Cai

Il Presidente generale Torti inaugura la neonata Sezione Cai di Matera

La variante materana del Sentiero Italia CAI

Ieri il Presidente generale ha percorso un tratto, quello che va da Matera a Santeramo, della nuova variante del Sentiero Italia CAI che raggiunge la Puglia passando per il Vulture Melfese e per Matera. Una variante che sarà segnata dai volontari Cai proprio nel corso della Settimana Nazionale dell’Escursionismo.

«Abbiamo voluto fortemente questa variante perché un itinerario improntato sulla conoscenza e sulla bellezza potesse incontrare quella meraviglia che è la città di Matera», ha puntualizzato Torti.