La montagna per lo sviluppo sostenibile

Il convegno è parte del calendario di eventi del Festival per lo sviluppo sostenibile 2021. All'evento parteciperanno il Vicepresidente generale del Cai Antonio Montani ed Erminio Quartiani, rappresentante Cai in Asvis e coordinatore del sottogruppo aree interne e montagna del goal 11

Lo sfruttamento delle terre alte © SAT

Le Terre alte sono al centro della sfida per il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile, che non riguardano solo le città, ma anche i territori dell’entroterra e gli insediamenti a quote più elevate.

Il convegno “Le aree interne e la montagna per lo sviluppo sostenibile” è parte del calendario di eventi del Festival per lo sviluppo sostenibile 2021 e si focalizza sulle strategie da mettere in campo per garantire una prospettiva futura alla montagna, anche alla luce del nuovo ciclo di programmazione dei fondi europei 2021 – 2027.  «Lo sviluppo sostenibile delle aree interne e della montagna è fondamentale per una strategia di valorizzazione e promozione territoriale del Paese. Per questo è da cogliere l’opportunità fornita dal Piano nazionale di ripresa e resilienza che prevede investimenti anche per i borghi e le aree interne e l’indicazione che vi è contenuta di una legge sul consumo di suolo e la rigenerazione urbana», fanno sapere gli organizzatori del convegno.  L’evento sarà trasmesso in diretta steaming sul sito  del Festival dello Sviluppo Sostenibile, sulla pagina Facebook e sul Canale YouTube  di Asvis.

La locandina del convegno © Asvis

La montagna, in primo piano

All’evento di martedì 12 ottobre, presso l’auditorium del Palazzo delle Esposizioni dI Roma parteciperanno rappresentanti del governo, delle istituzioni che rappresentano il territorio montano e del Club alpino italiano. Dal ministro per il Sud e la Coesione Territoriale Maria Rosaria Carfagna, al vicepresidente generale del Cai Antonio Montani, a Erminio Quartiani rappresentante Cai in Asvis e coordinatore del sottogruppo aree interne e montagna del goal 11 Asvis.

In particolare, Erminio Quartiani ed Elena Torri illustrano il percorso verso il position paper del sottogruppo delle aree interne e montagna del gruppo di lavoro sul Goal 11 – città e comunità sostenibili dell’Asvis. Nell’ambito del panel “le aree interne e la montagna si raccontano” invece, il vicepresidente generale Antonio Montani si soffermerà sull’esperienza del Sentiero italia Cai, inteso come progetto di rilancio delle aree interne e montane.