Nuova sede per il Cai La Spezia

Il Comune ha assegnato gli spazi della ex sede della biblioteca A. Beghi alla Sezione, che le consentiranno di inserirsi stabilmente nel tessuto culturale della città

Alpinismo giovanile La Spezia

Con i giovani del Caio La Spezia in appennino prima del lockdown © Cai La Spezia

«Il Comune della Spezia è sempre dalla parte delle associazioni soprattutto in questo momento di grave difficoltà dettato dall’emergenza covid-19. Le associazioni rappresentano un luogo di incontro importante e un presidio di socialità, comunità e impegno civico e vanno assolutamente tutelate. Il Regolamento del Patrimonio va proprio in questa direzione e questa delibera lo attua concretamente mettendo anche a frutto degli spazi che erano finora inutilizzati».
Con queste parole il Sindaco della città ligure Pierluigi Peracchini commenta la concessione degli spazi della ex sede della biblioteca A. Beghi, con delibera di Giunta, alle Associazioni d’Arma e al Cai La Spezia. Spazi che diventeranno la nuova sede della Sezione.

Un’opportunità di crescita

Il presidente Alessandro Bacchioni, nell’accogliere la notizia, ha espresso i più sentiti ringraziamenti alla Giunta, in particolare all’assessore al Patrimonio Manuela Gagliardi, che ha deliberato la concessione, e all’Assessore Luca Piaggi.

«Questa nuova collocazione della sede sociale sarà una grande opportunità di crescita per la nostra Sezione – afferma Bacchioni – gli spazi consentiranno di svolgere attività, festival dedicati al cinema della montagna, corsi e conferenze che contribuiranno ad inserirci stabilmente nel tessuto culturale della città».

Alto valore sociale delle attività svolte

L’Assessore Gagliardi spiega che le Associazioni d’Arma e il Cai spezzino rischiavano di rimanere senza una sede per lo svolgimento delle loro attività. «Nei mesi scorsi avevano richiesto all’Amministrazione la concessione di locali unitamente a un progetto che spiegava come sarebbero stati utilizzati. Un’apposita Commissione lo ha valutato meritevole, visto anche il valore sociale in relazione alle attività svolte».