Trento Film Festival, la promozione dedicata ai soci Cai

I soci del Club alpino italiano potranno acquistare il pass per vedere online i film. Il tutto al prezzo di 20 euro

Paolo Cognetti Sogni di grande nord

Il film “Paolo Cognetti. Sogni di Grande Nord” © Trento Film Festival

In occasione della 69esima edizione del Trento Film Festival, i soci del Club alpino italiano potranno acquistare il pass per vedere online i film di una delle manifestazioni più importanti, dedicate al cinema di montagna, avventura e ambiente. Il tutto al prezzo di 20 euro. Il pass è riscattabile qui. L’abbonamento regolare invece, è disponibile al prezzo di 25 euro. Il catalogo completo dei film è disponibile qui

100 i film, molti in anteprima mondiale, disponibili nelle diverse sezioni del festival. Concorso, con 23 opere in gara per le prestigiose genziane, terre alte, Alp&ism, orizzonti vicini, Muse Doc e Destinazione Groenlandia. Una programmazione con film e documentari da tutto il mondo.  98 le opere in programma nelle 8 sezioni, provenienti da 31 paesi di produzione, il 30% in anteprima internazionale e il 50% in anteprima italiana. Sono 23 i film in Concorso, 14 lungometraggi e 9 cortometraggi, per 18 anteprime tra italiane e internazionali, e la presenza di 9 registe donne».

Tra le prime italiane in Concorso Paolo Cognetti. Sogni di Grande Nord con lo scrittore Premio Strega e La casa rossa su Robert Peroni. In chiusura debutto per N-Ice Cello – Storia del violoncello di ghiaccio, nato tra le Dolomiti e il Muse di Trento.

«Il festival ci regala sempre seri momenti di riflessione sulla montanità, come quelli relativi al riscaldamento globale. L’attenzione alla montagna implica rispetto per la vita dei suoi abitanti, certo, ma bisogna tenere presente che molte promesse lasciano poi sul territorio detriti e cattedrali inutili»., aveva affermato in occasione dell’ultima conferenza stampa il presidente generale del Cai Vincenzo Torti.