Il Trento Film Festival si apre a Youtube

Quest'anno la kermesse ha inserito una nuova sezione, “Quarta parete”, dedicata alle opere prodotte per canali Youtube di massimo venti minuti dove la bellezza delle terre alte sia descritta attraverso la meraviglia e l’inatteso

4parete-Tff

La digitalizzazione e, successivamente, l’avvento dei social media hanno cambiato le modalità di fruizione dei contenuti cinematografici e di creazione di quelli video.
Lo sviluppo di Youtube è la testimonianza di come la strada che porta dalla nascita del cinema al video come fenomeno di massa, abbia affiancato ai film una serie di contenuti multimediali sempre più innovativi e interattivi.

Creatività e fantasia sorprendenti

Di tutto questo è consapevole il Trento Film Festival che, nell’anno della 70esima edizione, ha ideato la nuova sezione “Quarta parete”, dedicata ai content creator e aperta alle opere prodotte per canali Youtube. Possono essere iscritte opere dove la bellezza delle terre alte sia descritta attraverso la meraviglia e l’inatteso.
“Quarta parete” nasce grazie alla collaborazione dell’alpinista Hervé Barmasse e del content creator e music producer Tudor Laurini. Con loro sono stati coinvolti anche Nick Pescetto e Omar Martinello, content creator noti nel mondo dell’outdoor.

«La creatività e la fantasia espressa attraverso i contenuti video che troviamo in rete è sorprendente, affascinante, unica», spiega Barmasse. «È una forma di arte digitale che usa canali e palcoscenici differenti da quelli tradizionali, arrivando a un pubblico di centinaia di milioni di utenti nel mondo. È il luogo nel quale hanno scelto di esprimersi le nuove generazioni di videomaker. La montagna ha bisogno di arte e innovazione, un modo per comunicare ai giovani la grande bellezza e il rispetto per la natura».

Quarta_Parete

I criteri delle opere ammesse

La durata massima ammissibile delle opere, che dovranno essere state realizzate e pubblicate prima di maggio 2021, è di venti minuti. La Commissione di esperti selezionerà le opere meritevoli e premierà il vincitore, che sarà annunciato in occasione della 70a edizione, in programma a Trento dal 29 aprile al 9 maggio.

Maggiori informazioni e form di iscrizione sul sito web del Festival.