89 anni di alpinismo e arrampicata nella Valle del Sarca

Venerdì 23 settembre il Cai Bolzano ospiterà Marco Furlani e Alessandro Gogna in occasione della serata “La Valle della Luce”. I due racconteranno l'evoluzione dell'arrampicata nella Valle della Sarca

Marco Furlani Alessandro Gogna

Marco Furlani eAlessandro Gogna © Cai Bolzano

L’evoluzione dell’arrampicata e dell’alpinismo nella Valle del Sarca, dalla prima grande ascensione del 1933 sul Monte Casale fino alle ultimissime realizzazioni moderne, con un accenno all’arrampicata sportiva e alle falesie ad essa dedicate.

Fatti salienti e curiosità sulle via aperte

È questo il tema della serata del Cai Bolzano intitolata “La Valle della Luce – 89 anni di alpinismo e arrampicata nella Valle del Sarca”, che vedrà ospiti Marco Furlani e Alessandro Gogna.
L’appuntamento è fissato per venerdì 23 settembre alle 20:30 al Teatro comunale di Gires (Galleria Tesler).

Seguendo il filo storico, Furlani e Gogna documenteranno i fatti salienti e le curiosità relative alle vie aperte su Parete dei “Due Laghi”, “Piccolo Dain”, Parete di “Limarò”, “Monte Casale”, “Pian de la Paia”, “Pala delle Lastiele”, “Monte Brento”, “Cima alle Coste”, “Coste dell’Anglone”, “Mandrea”, “Parete di San Paolo”, “Colodri”, “Rupe Secca”, “Parete di Padaro”, “Cima Capi” (per citare le più importanti dal punto di vista alpinistico).

I personaggi che hanno fatto la storia della valle

Inoltre i due relatori racconteranno, attraverso alcuni brani d’intervista, l’umanità e l’anima dei “personaggi” che hanno contraddistinto la grande e datata storia della valle. Ci sarà anche spazio per una citazione storico-biografica relativa ai protagonisti che purtroppo sono, nel frattempo, scomparsi.

Obbligo di mascherina FFP2.

Per maggiori informazioni clicca qui.