Cai Chivasso, cento anni dopo la stessa escursione che diede i natali alla Sezione

Tra escursionisti, cicloescursionisti, soci e ragazzi, oltre cento persone erano presenti ad Andrate domenica scorsa, per dare inizio alle celebrazioni del centenario della Sezione

chivasso escursione cento anni

I partecipanti alla giornata © Cai Chivasso

Una ventina di soci domenica scorsa ha celebrato il centenario del Cai Chivasso ripetendo la stessa escursione che, un secolo fa, diede i natali alla Sezione. La destinazione della camminata lungo la mulattiera che sale da Borgofranco ad Andrate sulla Serra d’Ivrea è stata la roccia che riporta la scritta Club alpino italiano Sezione Canavese con sede in Chivasso 1-1-1922. Come cento anni fa gli escursionisti sono partiti da Chivasso in treno.

Alla pietra si sono dati appuntamento oltre cento persone, c’erano oltre 30 bikers che hanno raggiunto Andrate lungo un impegnativo percorso sulla Serra d’Ivrea, c’erano molti ragazzi dell’Alpinismo Giovanile con i genitori e numerosi soci.

Alla presenza del Sindaco di Andrate Enrico Bovo, di alcuni presidenti sezionali Cai (Renzo Ruggia di Ivrea e Stefano Battistetti di Leinì) e ai past president sezionali di Chivasso, il presidente Giovanni Piretto ha ribadito l’importanza di questo significativo evento che dà inizio alle celebrazioni per i 100 anni della Sezione.