Il Cai Foligno apre le porte dei rifugi

Da domenica 8 agosto al 19 settembre 2021, la Capanna ” La Spella” sita nel Parco del Monte Subasio e ” Il Pozzo di Mezzanotte” sito nel Monte Brunette accolgono gli amanti della montagna. Il calendario prevede una serie di eventi collaterali che accompagneranno la visita ai rifugi.

Il rifugio Pozzo di Mezzanotte © Cai Foligno

Il Cai Foligno vuole aprire le porte dei rifugi dell’appenino umbro. Da domenica 8 agosto al 19 settembre 2021, la Capanna ” La Spella” sita nel Parco del Monte Subasio e ” Il Pozzo di Mezzanotte” sito nel Monte Brunette accolgono gli amanti della montagna. Il calendario prevede una serie di eventi collaterali che accompagnerà la visita ai rifugi.

Si comincia al rifugio Pozzo di Mezzanotte, domenica 8 agosto. Apre il calendario del rifugista per un giorno la  “clowniere”, a cui seguirà la fotografia e trekking fotografico, ju jitsu e armi giapponesi, musica e yoga, danzaterapia, Zumba, giornate dedicate al trekking e alla mountain bike.

« La conquista della vetta  lega a sé il profumo, il colore ed  il panorama del rifugio, che il trekkista incontra lungo la via. Ebbene, se questo accade per ogni spedizione che si rispetti, ciò non avviene nel cuore verde d’Italia, terra di Santi ma non di alte montagne. I rifugi,  però, ci sono, seppur dimenticati dai più. Per questo, il consiglio direttivo del Cai sezione Foligno, su impulso del suo Presidente, ha formato alcuni soci ed ora apre le porte dei suoi rifugi, agli avventori», fanno sapere dal Cai Foligno.

La capanna “La Spella” è situata affianco l’omonimo santuario © Cai Foligno

Di seguito il programma, con i contatti e le informazioni necessarie