Cai-Scuola, premio per gli alunni di Acireale

Quattro ragazzi del Liceo Archimede, coinvolti nel progetto “Alla riscoperta del territorio naturale” realizzato con il Cai locale, hanno ricevuto, con il loro elaborato video, una segnalazione all'ultima edizione del Premio Mazzotti Juniores

Liceo Acireale Mazzotti Juniores 1

I ragazzi premiati con docenti e tutor © Cai Acireale

«La storia della propria terra, la Sicilia, rivela il valore riconosciuto all’acqua fin dall’antichità quando veniva associata alla volontà degli Dei o a leggende. È il caso del fiume Aci, risultato di una drammatica storia d’amore, contrastata dal ciclope Polifemo, tra il giovane Aci e Galatea, che offre inoltre l’occasione per ricordare l’utilizzo intelligente di questa risorsa da parte delle civiltà che hanno abitato l’isola. La storia offerta con garbo dal gruppo di giovani autori evidenzia l’importanza di esplorare il passato della propria terra d’origine. sicura fonte di insegnamento».
Con questa motivazione la giuria del Premio Mazzotti Juniores ha conferito, lo scorso 15 ottobre, una segnalazione all’elaborato video intitolato La nostra acqua.

Alla riscoperta del territorio naturale

Il filmato è stato realizzato da quattro studenti della 4CS del Liceo Archimede di Acireale (Gerardo Coco, Barbaria Mirko, Bruno Simone e Centamore Desirè), che frequentano il Pcto (Percorso per le competenze trasversali e l’orientamento) “Alla riscoperta del territorio naturale”.
Il Pcto è realizzato dalla scuola grazie alla convenzione con la Sezione Cai di Acireale ed è coordinato da Felicia Cutolo, Gaetano Pappalardo (docenti interni) e dal tutor esterno Sebastiano Russo (Accompagnatore di alpinismo giovanile del Cai Acireale). Tale progetto ha previsto, tra le attività da svolgere, anche la partecipazione degli iscritti al Concorso “Giuseppe Mazzotti Juniores” per la sezione “Video”, con elaborati di gruppo.

Liceo Acireale Mazzotti Juniores
Il concorso Mazzotti Juniores

Il concorso “Giuseppe Mazzotti Juniores”, riservato agli studenti delle scuole superiori di tutte le regioni d’Italia e delle scuole di lingua italiana di Slovenia e Croazia, quest’anno ha sottoposto all’attenzione dei partecipanti il seguente tema conduttore da sviluppare, sia nella sezione letteraria e in quella video: L’acqua sovrintende/guida/governa/orienta in modo consapevole e inconsapevole la vita di ognuno di noi: racconta la tua acqua.