Cai sezione Ligure – Genova, una serata dedicata ai cani da guardiania

"«Con l'aiuto di due esperti veterinari, parleremo della sua importanza crescente a difesa delle greggi, dalla popolazione di lupi in rapida crescita e di come dobbiamo comportarci in sua presenza"

Un cane da guardiania che presidia un gregge di pecore © Cai sezione ligure - Genova

La sezione ligure – Genova del Club alpino italiano, organizza una serata online dedicata ai cani da guardiania.  «Con l’aiuto di due esperti veterinari, parleremo in particolare della sua importanza crescente a difesa delle greggi, dalla popolazione di lupi in rapida crescita e di come dobbiamo comportarci in sua presenza nell’attraversamento del suo territorio di lavoro», fanno sapere dalla sezione. L’appuntamento è lunedì 10 maggio alle ore 20.45 su Zoom e YouTube.

Ospiti della serata sono due veterinari: Ivan Borroni del Cai Fossano e la bolognese Francesca Orsoni.Il primo è un veterinario in pensione. Al momento, è operatore naturalistico Culturale Nazionale Cai. Membro del direttivo nazionale del gruppo Grandi Carnivori Cai e referente per Liguria e Piemonte sudoccidentale. Il suo intervento sarà dedicato al tema della distribuzione del lupo, dei conflitti derivanti dalla sua diffusione e delle tecniche di prevenzione delle predazioni.

La seconda invece, è laureata in Medicina Veterinaria con Master in Gestione e Conservazione dell’ambiente e della fauna e specializzata in patologia della selvaggina; Guida ambientale escursionistica, si occupa di divulgazione scientifica e di educazione ambientale. Collabora anche Parco Nazionale Appennino tosco-emiliano per progetti europei LIFE dedicati alla conservazione del lupo (LIFE MEDWOLF e LIFE M.I.R.Co.-LUPO). Il suo intervento sarà focalizzato sul cane da guardiania: come lavora, quali problemi si possono riscontrare nel suo utilizzo e i corretti comportamenti da seguire in caso di incontro.