Un Ferragosto a oltre 3000 metri

Un numeroso gruppo di Soci del Cai Valfurva ha raggiunto il Bivacco Provolino lo scorso 15 agosto

Valfurva Ferragosto

Il gruppo impegnato nella salita © Cai Valfurva

Salita al Passo dell’Ables per poi raggiungere il Bivacco Provolino (3050 metri) dalla 2^ Cantoniera sulla Strada statale dello Stelvio. Questo ha previsto la tradizionale uscita di Ferragosto del Cai Valfurva.

«Dopo aver lasciato le auto nei pressi della Cantoniera il numeroso gruppo è salito nella Valle dei Vitelli fino ai 3012 metri del Passo dell’Ables. A pochi minuti da qui si trovano i villaggi militari della prima Guerra Mondiale», racconta Luciano Bertolina, presidente della Sezione.

Valfurva Bivacco

L’arrivo al bivacco © Cai Valfurva

Successivamente è stato raggiunto il Bivacco Provolino, «dove sono in corso dei lavori di sistemazione, sia della struttura che del sentiero, da parte del Parco Nazionale dello Stelvio».

La discesa è stata effettuata da alcuni verso il versante della Valfurva, fino a Solaz e poi a S.Antonio. Altri sono rientrati per l’itinerario di salita.