Magna Grecia, in Calabria il nuovo corso Cai per gli insegnanti

Parte oggi la nuova iniziativa formativa rivolta ai docenti delle scuole medie e superiori di tutta Italia. Al centro la conoscenza e il rispetto dell'ambiente creato dall'uomo nel divenire storico

teatro sibari

Il teatro di Sibari © Mboesch - Wikimedia Commons

Inizia oggi nel comune di Corigliano-Rossano, in provincia di Cosenza, il 55esimo corso nazionale del Club alpino italiano per gli insegnanti, intitolato “Magna Grecia di Calabria”. Organizzato dal Cai Calabria e dalla Sezione di Castrovillari, ospiterà docenti della scuole medie e superiori di tutta Italia fino al primo novembre.

L’iniziativa formativa si incentrerà sulla civiltà della Magna Grecia con i suoi importanti contributi culturali e sul fenomeno della colonizzazione che caratterizzò fortemente il territorio calabrese, connotandolo di una particolare identità culturale.

Al centro dei momenti in aula e delle escursioni in ambiente ci sarà la conoscenza e rispetto dell’ambiente, in particolare quello creato dall’uomo nel divenire storico, con specifico riferimento all’archeologia. Non mancheranno considerazioni introduttive ai contenuti della Costituzione Italiana, in relazione al patrimonio culturale.