“Natale in quota” lungo i passi di John Muir

“Steps – Giovani alpinisti su antichi sentieri” è tra i 15 film noleggiabili fino al 15 gennaio con Cai e Trento Film Festival

Steps

Una delle protagoniste del film “Steps” sul Monte Duranno © Trento Film Festival

Un documentario dove non ci sono attori, non c’è un copione e le riprese sono realizzate dai protagonisti. “Natale in quota” accompagna gli spettatori da Yosemite alle Dolomiti Friulane sulle orme di John Muir. Tra i 15 film noleggiabili fino al 15 gennaio per la visione in streaming c’è infatti Steps – Giovani alpinisti su antichi sentieri (2019) di Alberto Dal Maso e Sara Segantin. Alberto e Sara sono tra i cinque giovani protagonisti del progetto.

Portare il messaggio di Muir sulle Dolomiti

I ragazzi partono per Yosemite per ritracciare i passi di John Muir, padre dell’ambientalismo americano, e portare il suo messaggio di eco-compatibilità fino alle Dolomiti, attraverso letteratura, arrampicata, canyoning, trekking, stampa 3D.

Immergersi nella natura per essere felici con le montagne

Non si tratta di spedizioni impossibili o sfide ai limiti dell’umano, ma di vivere la natura con meraviglia e consapevolezza, competenza ed entusiasmo. I protagonisti si accorgeranno che non è facile come sembra, ma a trasformare questa ricetta esplosiva nella più vincente delle combinazioni è proprio la volontà condivisa di «far felici le montagne ed essere felici con loro».

Il mese scorso il Cai ha pubblicato anche l‘omonimo libro, sembre di Sara Segantin e Alberto Dal Maso