“Passi di Salute”, il Cai Amatrice organizza un programma di escursioni alla portata di tutti

A partire dal 9 giugno 2021, il Cai Amatrice organizza “Passi di Salute”, una serie di escursioni facili, pensate per permettere a tutti la scoperta del territorio amatriciano.

Nei dintorni di Amatrice © Cai Amatrice

A partire dal 9 giugno 2021, il Cai Amatrice organizza “Passi di Salute”, una serie di escursioni facili, pensate per permettere a tutti la scoperta dei territori del territorio amatriciano. Ogni mercoledì, il gruppo seniores della sezione laziale sarà impegnato nell’organizzazione di escursioni alla scoperta di sentieri ricchi dal punto di vista naturalistico e storico, «dove la storia della natura è intimamente legata a quella dell’uomo che ha lasciato segni, seppur sbiaditi dal tempo, ancora facilmente riconoscibili e degni di essere ricordati dall’uomo moderno», fanno sapere dalla sezione.

Alla scoperta del territorio amatriciano

A causa dell’emergenza sanitaria, l’esordio di questa attività è stato posticipato ma finalmente mercoledì 9 giugno si potrà partire per la prima escursione che si svolgerà lungo il sentiero che da Colle D’Arquata arriva fino a Poggio D’Api. Durante questo cammino si vedranno delle “piazze” dove ancora oggi si produce il carbone con i metodi artigianali e tradizionali. A fine giugno altro itinerario splendido: si giungerà all’altopiano di Cardito.

Allo stesso tempo, un’altra escursione porterà i camminatori sotto la chioma dei grandi alberi monumentali di Amatrice come il Cerro dell’Amore a Collegentilesco e il Cerro di Galloro a Sant’Angelo. Infine, i muretti a secco, patrimonio Unesco, saranno i protagonisti di un’altra facile escursione e sarà anche l’occasione per scoprire tratti del Sentiero Italia del CAI e antiche chiese come quella dell’Icona Passatora o l’Eremo della Croce. A dicembre sarà interessante percorrere il sentiero che da Capricchia porta alla chiesa del Sacro Cuore: lungo questo percorso potranno essere raccolte, le gustosissime bacche di rosa canina.

Per rimanere aggiornati si può consultare il sito ufficiale caiamatrice.it o la pagina Facebook sezionale Cai sezione di Amatrice.