Tre nuovi Istruttori di alpinismo al Cai San Vito Tagliamento

A Camilla Romanin e Matteo De Piccoli, appena nominati, si aggiungerà a breve Zahid Kabir

San Vito Tagliamento Palestra

Gli istruttori durante il corso © Cai San Vito Tagliamento

La collaborazione tra la Sezione di San Vito al Tagliamento con la scuola di Alpinismo di Spilimbergo ha avuto come conseguenza la nomina, anche in questo 2020 segnato dalla pandemia, di tre nuovi Istruttori di alpinismo: Camilla Romanin e Matteo De Piccoli, ai quali si aggiungerà, terminati i 12 mesi di tirocinio, Zahid Kabir.

Figure che permetteranno alla Sezione di crescere

«Queste nuove figure permetteranno alla sezione sanvitese di crescere e garantirà la sicurezza nell’organizzare e svolgere dei corsi di arrampicata presso la Palestra di Roccia con dei titolati», affermano dalla Sezione.
Questi ultimi, assieme agli otto custodi della struttura appena nominati dopo il corso tenuto dall’Aics potranno «trasmettere a tutte le persone che chiedono di iniziare l’attività alpinistica, tutte le nozioni necessarie per avvicinarsi alla montagna in maniera sicura».

La soddisfazione del presidente sezionale

Il presidente sezionale Renzo Schiabel, dopo essersi complimentato con i nuovi istruttori, li ha incaricati di allargare ancora la platea degli aspiranti Istruttori, in modo da coinvolgere sempre più i giovani a cimentarsi in questa meravigliosa disciplina. Allo stesso tempo, quando sarà possibile accedere di nuovo alla Palestra, ha dato mandato di iniziare i nuovi corsi di avvicinamento ai nuovi soci e non soci per continuare in tutta sicurezza questa attività.