“Anche stanotte le mucche danzeranno sul tetto”, disponibile su InQuota

Il film racconta la storia di Fabiano, un pastore svizzero perseguitato dagli incubi. Possiede cinquanta capre e otto mucche, e sta facendo del suo meglio per continuare a produrre lo speciale formaggio d'alpeggio

Anche stanotte le mucche danzeranno sul tetto © Trento Film Festival

“Anche stanotte le mucche danzeranno sul tetto” è un film documentario del regista svizzero Aldo Gugoz, disponibile a partire da questa settimana  su In Quota, la piattaforma streaming di Trento Film Festival e Club alpino italiano.

Il film racconta la storia di Fabiano, un pastore svizzero perseguitato dagli incubi. Sono il riflesso della sua vita come erede della piccola azienda agricola del padre, in una valle isolata della Svizzera meridionale. Possiede cinquanta capre e otto mucche, e sta facendo del suo meglio per continuare a produrre lo speciale formaggio d’alpeggio fatto dai suoi genitori hippie negli anni ’80. Fabiano non è esattamente nella situazione ideale per formare una famiglia, ma sarà presto padre. La sua ragazza Eva è incinta, e spera di realizzare il suo sogno di una vita semplice circondata dalla natura e dagli animali.

Anche stanotte le mucche danzeranno sul tetto

Con “InQuota”, Trento Film Festival e Cai (attraverso il Centro di Cinematografia e Cineteca) intendono portare nelle case e sui dispositivi di tutti gli appassionati tanti film di alpinismo, avventura e natura, per la prima volta in un unico abbonamento.
Il costo dell’abbonamento annuale è di 50 euro: gli oltre 10mila utenti già registrati sulla piattaforma in occasione delle scorse edizioni del Festival hanno ricevuto un codice sconto per sottoscrivere l’abbonamento al costo di 40 euro, mentre per i soci Cai è prevista un’ulteriore speciale offerta a 30 euro. Tutte le informazioni per abbonarsi e per scoprire i film online su www.inquota.tv