Stambecco Orobie, un esempio di citizen science

Stasera appuntamento online con Luca Pelliccioli del Comitato Scientifico Centrale del Cai, che racconterà i primi tre anni del progetto. Raccolte 2530 fotografie

Una delle fotografie, realizzate dagli escursionisti © Diego Maffina

«Un’occasione per raccontare i risultati del progetto e rivivere le emozioni delle immagini più belle realizzate in tre anni». Con queste parole Luca Pelliccioli presenta l’appuntamento online di questa sera alle 21, intitolato “Citizen science. Stambecco Orobie Lombardia”. Organizzata dal Cai Bergamo, la serata sarà tenuta dallo stesso Pelliccioli, componente del Comitato Scientifico Centrale del Cai.

2530 foto di stambecco raccolte in tre anni

«Nel corso del triennio 2017-2019 sono state raccolte 2530 immagini di stambecco e numerosi dati e segnalazioni – spiega – Tutto questo ci ha consentito di contribuire a migliorare la conoscenza di questo ungulato a distanza di trent’anni dalle prime operazioni di reintroduzione sulle Orobie».

Stambecco Orobie serata Cai Bergamo

La locandina della serata © Cai Bergamo

Il progetto “Stambecco Orobie” è portato avanti dai sopracitati Comitato Scientifico Centrale e Cai Bergamo.

Per maggiori informazioni su come partecipare alla serata clicca qui