Da Ceresole Reale a Sant’Antonio in Val Vogna sul Sentiero Italia CAI

Da domani disponibile sullo store online del Cai e in libreria il volume 8 delle Guide ufficiali “Sentiero Italia CAI”, che accompagnerà tra Gran Paradiso, Monte Bianco, Cervino e Monte Rosa. La collana sarà poi protagonista di due eventi a Letteraltura e a Rovigo Svetta

Arrivo al Col Terray

Arrivo al Col Terray lungo il Sentiero italia CAI © Cai

«Questa guida ci porta al cospetto delle più alte cime d’Italia e tocca alcuni dei sentieri più noti del nostro Paese, come le Alte Vie 1 e 2 della Valle d’Aosta o la Grande Traversata delle Alpi in Piemonte. Ma, coerentemente con l’ideologia che sta alla base dell’iniziativa, accanto a questi tracciati, percorsi ogni anno da migliaia di escursionisti, si scoprono anche vallate minori, più intime e meno frequentate, come la Valchiusella con le sue antiche incisioni o la Valle di Ollomont con i suoi sconfinati e panoramici pascoli». Scrive così il Vicepresidente generale del Cai Antonio Montani nell’introduzione del volume 8 delle Guide ufficiali Sentiero Italia CAI, edite da Idea Montagna con la collaborazione del Club alpino italiano.

Copertina Sentiero Italia Vol.8(1)

La copertina del volume 8 della collana “Sentiero italia CAI”

36 tappe tra le cime di Piemonte e Valle D’Aosta

Intitolato Piemonte – Valle d’Aosta: da Ceresole Reale a Sant’Antonio in Val Vogna e curato da Andrea Greci e Simone Bobbio, il volume esce domani sullo store online del Cai e nelle librerie specializzate.
Il tratto del Sentiero Italia CAI protagonista della guida si articola in 36 tappe per 424 km, affacciandosi su Gran Paradiso, Monte Bianco, Cervino e Monte Rosa.

«Chiunque si metterà in cammino respirerà il forte senso di identità di queste aree e delle genti che da secoli le abitano, scoprendo le tracce di quei popoli che hanno contribuito a definire il paesaggio circostante e le tradizioni che ancora sopravvivono», continua Montani.

Sentiero Italia CAI in mtb a LetterAltura

La collana delle Guide ufficiale Sentiero Italia CAI sarà poi protagonista, sempre domani, a LetterAltura, evento che si tiene da 15 edizioni sul Lago Maggiore. Ne parleranno alle ore 17 a Verbania (presso Villa Giulia) il sopracitato Antonio Montani, il presidente della Commissione centrale escursionismo del Cai Marco Lavezzo, l’Accompagnatrice di media montagna e autrice della Guida della zona Giovanna Prennushi e il curatore della collana Andrea Greci. Il festival quest’anno approfondisce il tema della bicicletta, si parlerà dunque anche di cicloescursionismo e Sentiero Italia CAI in mountain bike. Al momento sono infatti 119 le tappe già percorribili in ambo le direzioni comprese tra Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche e Abruzzo, per un totale di 2.768 km. Da quest’autunno si aggiungeranno le tappe siciliane e via via le restanti di tutto lo Stivale.

Sentiero italia Rovigo Svetta

La locandina dell’evento a Rovigo Svetta

Genesi, sviluppo e prospettive a Rovigo Svetta

La collana delle guide replicherà sabato 25 settembre alle 21 a Rovigo (presso CenSer Fiere) all’interno della rassegna Rovigo Svetta. Di genesi, sviluppo e prospettive parleranno il Vicepresidente Montani, Arianna Proserpio, coordinatrice del progetto Sentiero Italia CAI, Denis Perilli e Lorenzo Comunian, autori del volume 12 delle Guide ufficiali dedicato a Veneto e Friuli-Venezia Giulia: da Arabba a Muggi”, Francesco Cappellari, editore di Idea Montagna, Anna Girardi del Comitato operativo editoriale Cai e Simone Papuzzi, presidente della Sezione Cai di Rovigo e direttore del festival.