La sostenibilità nell’attività dei musei

Il Museo nazionale della montagna di Torino organizza un talk online sulle buone pratiche di utilizzo di materiali innovativi e sostenibili nei processi espositivi

Un’immagine del Museo della Montagna di Torino © Cai

Un talk online come evento conclusivo della mostra Ecophilia. Esplorare l’alterità, sviluppare empatia, visitabile al Museo nazionale della montagna di Torino fino al 23 gennaio 2022 e, in modalità 3D, accedendo dal sito web del museo.
Questo quanto organizzato dal Museomontagna giovedì 13 gennaio alle ore 1,7 in diretta sulla piattaforma Meet e sulla pagina Facebook del Museo.

Sostenibilità e materiali del processo espositivo

L’appuntamento, intitolato “Musei e imprese. Un dialogo sulla sostenibilità e sui materiali del processo espositivo”, riunirà una serie di interlocutori provenienti dall’ambito museale con alcune aziende attive sul fronte della sperimentazione dei materiali sostenibili e, più in generale, impegnate in un processo di riduzione della propria impronta ecologica.

«A partire dall’esperienza maturata in questi anni dal Museomontagna, l’appuntamento intende dare spazio al tema dell’utilizzo da parte delle istituzioni museali di materiali innovativi e sostenibili all’interno di tutti gli ambiti e processi espositivi», si legge nella nota del museo.

Talk_Musei_ImpreseChi interverrà

Daniela Berta – Direttore del Museomontagna
Andrea Lerda – Curatore al Museomontagna
Michela Rota – Architetto e Ricercatrice – Sostenibilità e Musei. Coordinatrice ICOM Piemonte e Valle D’Aosta
David Tombolato – Scientific communicator – New technologies and sustainability Area – MUSE
Paolo Cresci – Direttore Associato, responsabile del settore sostenibilità e impianti in ARUP a Milano
Paolo Armando – L’Oréal di Settimo Torinese
Marco Daniele – Amministratore Delegato di L’Artistica Savigliano