Poste non può chiudere gli uffici nei piccoli Comuni e nelle zone montane: lo afferma il Garante delle Comunicazioni

Lettera di Angelo Marcello Cardani al presidente nazionale Uncem on. Borghi: “Garantire la fruizione del servizio postale nelle zone disagiate anche a fronte di volumi di traffico molto bassi”.

Gli uffici postali nei piccoli Comuni e nelle aree montane non possono essere chiusi. Il "servizio postale universale" è chiarissimo in materia e non si può stravolgere. Sono questi i due punti chiave della lettera che il presidente dell’Autorità garante delle Comunicazioni ha inviato al presidente nazionale Uncem e presidente dell’Intergruppo parlamentare per lo Sviluppo della Montagna on. Enrico Borghi, in risposta a una nota trasmessa a dicembre all'AgCom a seguito del rischio diminuzione del servizio postale nelle montane e rurali.



Leggi tutto...

A Castel Masegra (SO) inaugurata la nuova sede del Collegio delle Guide alpine Lombardia

Il Castel Masegra di Sondrio è la nuova sede delle Guide alpine della Lombardia. In una sala gremita all’ultimo piano dell’ala est del maniero, si è svolta nella serata…

Leggi tutto...

Il CAI di Sanremo sulle Ande Argentine per il 70° anniversario della sua nascita

L'Ojos del Salado, nelle Ande Argentine, raggiunge i 6893 metri. La seconda vetta dell'America dopo l'Aconcagua, appena più alto a quota 6962 metri. E un vulcano, il più alto…

Leggi tutto...

Al centro di Montagne360 di febbraio la percezione del rischio valanghe: cosa fare per aumentare la sicurezza?

Quali sono i fattori che influenzano gli appassionati dell'attività invernali nella percezione del rischio valanghe? E quali strategie si possono mettere in atto per…

Leggi tutto...

La SAT di Povo ha compiuto 50 anni

Corre il pensiero, mentre in teatro sfilano, magistralmente guidati da Marco, i protagonisti dei nostri primi cinquanta anni. Si dipanano, paralleli, ricordi e riflessioni: cinquanta anni di vita di…

Leggi tutto...

Ricostruzione del Bivacco Fanton, 273 plichi pervenuti per partecipare al Concorso di idee indetto dal Cai di Auronzo

Il Concorso di idee bandito  dalla Sezione Cadorina del CAI di Auronzo, in collaborazione con la Fondazione Architettura Belluno Dolomiti e con il sostegno di AKU Italia, di Consorzio…

Leggi tutto...

Platea gremita per la serata finale di Orobie Film Festival 2015

Sabato 24 gennaio al Teatro Auditorium di Bergamo si è tenuta la serata conclusiva dell'edizione 2015 di Orobie Film Festival, iniziato il 17 gennaio e organizzato in collaborazione con il CAI…

Leggi tutto...

"Montagne nel cuore", con il CAI Rieti un nuovo modo di esplorare

Al via l’attesa sesta edizione di Montagne nel cuore. Percorsi di cultura in montagna, ideato e organizzato dal CAI di Rieti. Il primo appuntamento è per venerdì 30 gennaio alle ore 21 presso…

Leggi tutto...

"Conoscere il Bidecalogo CAI" all'Università della Montagna

La Commissione TAM delle Sezioni CAI Valcamonica e Sebino organizza, in collaborazione con l'Università della montagna, una serie di incontri denominati "Conoscere il Bidecalogo CAI". Gli incontri,…

Leggi tutto...

Soccorso alpino: molto il lavoro nel weekend del 24 e 25 gennaio

Molto il lavoro dei volontari del Soccorso Alpino nel finesettimana del 24 e 25 gennaio: numerosi infatti sono stati i soccorsi ad escursionisti e sciatori dal nord Italia al centro. LOMBARDIA - Il…

Leggi tutto...

Parchi e sentieri, convegno a Perugia: fra Regione Umbria e CAI collaborazione vincente per sviluppo turismo ambientale

"L'Umbria, con i suoi sette Parchi regionali, un Parco nazionale e i suoi siti naturalistici, offre straordinarie opportunità ai suoi visitatori, che abbiamo ancora arricchito grazie alla…

Leggi tutto...

"Sicuri con la neve", l'8 febbraio il recupero della giornata all'Alpe Devero

Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico Delegazione Valdossola e il Club alpino italiano promuovono per domenica 8 febbraio 2015 in Alpe Devero la giornata nazionale "Sicuri sulla neve",…

Leggi tutto...

IMU agricola montana, Borghi: "grande risultato politico"

Il governo, con un Consiglio dei Ministri straordinario terminato il pomeriggio di venerdì 23 gennaio, ha risolto il problema dell'Imu agricola montana, fissando nuovi criteri per il pagamento con…

Leggi tutto...